Atalanta re dei passaggi: in Italia nessuna come lei. Testa all'Empoli per vincere ancora
source photo: twitter Atalanta

Atalanta re dei passaggi: in Italia nessuna come lei. Testa all'Empoli per vincere ancora

La Dea di Gasperini è una delle migliori palleggiatrici d'Europa. In casa dell'Empoli, l'Atalanta cercherà di confermare questa positiva tendenza e di vincere la quinta gara consecutiva.

antonio-abate
Antonio Abate

Nel gioco delle coppie, l'abbinamento facile sarebbe quello tra Ilicic e Gomez. Secondo un articolo pubblicato da La Gazzetta dello Sport, i due talenti dell'Atalanta sono tra i calciatori di club europei che più spesso si passano il pallone. Un dato impressionante che coinvolge l'Atalanta tutta, tornata ad essere una macchina perfetta e reduce da ben quattro successi in altrettante gare. Un bottino importante, per gli orobici, che al ritorno dalla sosta vorranno ingranare la quinta e tornare in piena corsa per un piazzamento europeo. In casa dell'Empoli di Iachini, Gasperini non dovrà sottovalutare la sfida, andando a conquistare tre punti davvero fondamentali. 

Ripresi gli allenamenti, il tecnico nerazzurro è pronto a confermare il 3-4-2-1. Davanti al portiere, sempre vivo il ballottaggio Berisha-Gollini, torna Palomino al centro della difesa, affiancato da Toloi e Masiello. Lo straordinario momento di Mancini potrebbe però far sedere in panchina l'argentino. A centrocampo nessun dubbio, con De Roon e Freuler in mezzo e Gosens ed Hateboer ai lati. I due esterni avranno il solito ruolo centrale: avvolgere la formazione avversaria e costringerla ad allargarsi sulle fasce per consentire l'inserimento dei compagni. In avanti, dietro Zapata o Barrow, agiranno Ilicic e Gomez.

Intervistato a margine di un incontro con i tifosi ad Oriocenter, il bomber Zapata ha parlato del momento della rosa: "Dobbiamo metterci alle spalle la vittoria sull'Inter prima della sosta e trovare continuità nei risultati. È importante continuare a vincere per crescere ancora come squadra, anche per la nostra gente che ci sostiene sempre, soprattutto quando le cose si complicano". 

VAVEL Logo