Tra Lazio e Milan finisce 1-1: le parole di Inzaghi e Gattuso
https://twitter.com/OfficialSSLazio

Tra Lazio e Milan finisce 1-1: le parole di Inzaghi e Gattuso

Il commento dei due allenatori a fine gara..

ari-radice
Arianna Radice

Il big match per il quarto posto è finito 1-1: al gol di Kessie che ha spezzato la partita al 77', la Lazio ha dominato la gara non è riuscita a a finalizzare fino al 94' con la rete di Correa che ha fatto esplodere l’Olimpico.

Lazio, Inzaghi: "Ecco perché non volevo lasciare il campo"

"Volevamo la vittoria ma per come è venuto ci teniamo il pareggio. Abbiamo preso un gol beffardo ma i ragazzi sono stati bravi ad acciuffare un pareggio strameritato. Mi dispiace perché i ragazzi hanno giocato bene, siamo stati in controllo”.

Questione cambi: "Ho cambiato Milinkovic perché era ammonito. Avevo paura che Sergej facesse un fallo e poi saremmo rimasti in 10. Ho tolto anche Luis Alberto anche se all’inizio volevo metterlo mezz’ala perché volevo inserire Correa al suo posto".

Sull'espulsione: "Non avevo capito il motivo, poi ho capito che avevo superato l’area tecnica. Sono cose che succedono perché tenevo tanto a questa partita. Ero un po’ nervoso, quando ho capito il motivo sono uscito".

Gattuso: "La squadra ha tirato fuori qualcosa in più"

"Può succedere di abbassarsi un po’. In quei momenti, la differenza l’ha fatta Acerbi che fisicamente ci ha messo in difficoltà però va bene. Guardiamo avanti e speriamo di recuperare qualche infortunato”.

La vicinanza costanza di Leonardo e Maldini: "Posso dire solo che mi sono stati vicini nei momenti di difficoltà come tutti i giorni. Sono vicini ai giocatori, per me lavorare con Paolo e Leo è un motivo di crescita. Ci sono discussioni ma sono per il bene del Milan".

Infine sul recupero di qualche infortunato: "Non mi aspetto notizie positive in settimane, verrà data la possibilità a chi ha avuto poco spazio. La squadra ha tirato fuori qualcosa in più. L’ho notato in settimana".

VAVEL Logo