Serie B: pari per Palermo e Pescara, il Lecce vola e sogna

Serie B: pari per Palermo e Pescara, il Lecce vola e sogna

Il weekend di Lega B ha regalato emozioni e goal. In attesa di Crotone-Cosenza, ecco i risultati delle altre squadre. 

antonio-abate
Antonio Abate

Con la Salernitana a riposo e in attesa di Crotone-Cosenza, emozionante week end di Lega B quello appena concluso. Partendo dalla vetta, pari con goal per il Palermo. In casa dell'Hellas Verona, i rosanero soffrono a causa della rete di Di Carmine, pareggiando poi grazie a Rajkovic. Non ne approfitta il Pescara, che in casa viene fermato dall'arcigno Ascoli. Dopo un primo tempo scosso dal rigore fallito da Mancuso, i delfini segnano con Brugman, subendo poi il pari da Ardegmani.

Vola il Lecce. I pugliesi ingranano infatti la seconda vittoria consecutiva e si piazzano al terzo posto. Contro la Cremonese di Massimo Rastelli, ci pensano Falco e La Mantia a regalare tre punti ai compagni. Senza reti la sfida tra Livorno e Cittadella, con gli amaranto che attaccano senza però sfondare. Successo in extremis per il Benevento di Bucchi. I giallorossi superano infatti il Perugia e confermano il loro quinto posto. Coda apre i giochi, Verre pareggia per gli umbri. Ci pensa Bandinelli a far esplodere il Vigorito. 

Continua il percorso di crescita del Venezia di Walter Zenga. In casa e contro il Brescia, i lagunari danno prova di forza, segnando due reti grazie a Di Mariano. Nella ripresa, complice l'uomo in meno, gli ospiti provano a pareggiare, segnando con Donnarumma la momentanea rete del 2-1. Senza goal la sfida tra Spezia e Foggia. Infine, clamoroso successo del Carpi lontano dalle mura amiche. Jelenic abbatte il Padova e regala tre punti ai falconi. 

VAVEL Logo