Juventus-Valencia in diretta, Live Champions League 2018-2019: Decide Mandzukic su meraviglia di Ronaldo, Juventus agli ottavi (1-0)

Juventus-Valencia in diretta, Live Champions League 2018-2019: Decide Mandzukic su meraviglia di Ronaldo, Juventus agli ottavi (1-0)

Juventus-Valencia in diretta, live su VAVEL ITALIA la quinta giornata della fase a gironi di Champions League

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione
Dall'Allianz Stadium è tutto. Una buona serata dalla Redazione di VAVEL Italia e un saluto da Edoardo Viglione, alla prossima!
90+3': È FINITAAAAAA, LA JUVENTUS VINCE 1-0. Decide la rete di Mandzukic su un'invenzione meravigliosa di Cristiano Ronaldo. Bianconeri che accedono aritmeticamente agli ottavi di finale, ma dovranno attendere per il primo posto perché Fellaini ha portato in vantaggio lo United
90+2': Bianconeri che continuano a gestire la sfera. Valencia stanco
90'+1: Intanto, all'Old Trafford, lo Young Boys sta ancora bloccando il Manchester United sullo 0-0
90'- Saranno tre i minuti di recupero
89'- Douglas Costa ci prova con il mancino a giro. Pallone che termina altissimo...
89'- Chiellini svetta su Batshuayi! Monumentale il roccioso centrale azzurro
88'- Juventus che temporeggia nella metà campo spagnola gestendo il possesso palla e attendendo un varco nella retroguardia ospite
85'- Il Valencia spinge alla ricerca del pareggio. Bianconeri che coprono bene non volendo emulare un harakiri bis!
85'- Chiellini salva un altro gol immolandosi sul tiro di Guedes
83'- Fallo di Matuidi su Parejo. Cartellino giallo anche per lui
81'- Mandzukic si divora il raddoppio! Cuadrado lancia Ronaldo che stoppa di petto e mette giù per servire il croato, che non dà forza al pallone e spara tra le braccia di Neto
80'- Chiellini salva il pareggio fermando un passaggio pericolosissimo di Gameiro indirizzato a Batsuayi
79'- Ecco Douglas Costa! Dybala lascia spazio al brasiliano, vediamo se i suoi strappi potrebbero ispirare il raddoppio bianconero
74'- Batshuayi ferma irregolarmente Cuadrado in corsa. Ammonizione anche per il belga
73'- Neto si supera su Ronaldo! Pjanic crossa dalla sinistra e il campione lusitano stacca di testa, ma l'estremo difensore brasiliano blocca in tuffo
72'- La Juventus non fatica più a trovare gli spazi. Il Valencia lascia delle praterie in difesa, l'inserimento di Douglas Costa potrebbe uccidere la gara
71'- Terzo ed ultimo cambio per Marcelino. Entra Soler ed esce Kondogbia. Lo spagnolo andrà ad agire sulla fascia destra, mentre Coquelin verrà spostato centrale
71'- Manadzukic torna in difesa per strappare palla a Parejo e si gode la standing ovation dei suoi tifosi
69'- Cuadrado recupera benissimo palla a Guedes. Il portoghese del Valencia ostacola poi fallosamente il connazionale Cancelo e si vede sventolare il cartellino giallo
69'- Bentancur apre per Dybala che fa partire il suo magico tiro a giro. Neto mette in corner con una mano
68'- I bianconeri ora hanno acquisito coraggio e pressano indiavolati. Gl'iberici faticano davvero tanto ad uscire


67'- Cambia Marcelino. Fuori Santi Mina e spazio a Batshuayi. Il tecnico ha cambiato entrambi gli attaccanti nella ripresa
67'- Bentancur e Pjanic rubano palla a Kondogbia. La sfera arriva a Ronaldo che si sposta sul destro e calcia, ma alto
62'- Mandzukic calcia al volo su punizione di Dybala, ma Neto blocca sicuro
61'- GOOOOL, pareggiano subito gli spagnoli, ma Collum annulla per mano di Diakhaby sulla deviazione. Decisione sacrosanta
60'- Cuadrado falcia Guedes e viene ammonito, punizione pericolosa per il Valencia
59'- Ancora una volta c'è stata la dimostrazione del fatto che il fuoriclasse con la 7 è fondamentale per la squadra di Allegri. Altro assist. O segna o propizia le reti degli altri. Incredibile l'impatto che ha avuto
59'- VANTAGGIO DELLA JUVEEEEEE! Ronaldo riceve palla da Cancelo e e ubriaca Gabriel Paulista. Il cross basso in mezzo del portoghese arriva a Mandzukic che a porta vuota non può sbagliare
53'- Invenzione di Collum! Dybala intercetta con la spalla e riparte in contropiede con Ronaldo. L'arbitro fischia fallo di mano
VIA ALLA RIPRESA. Un cambio per parte: Cuadrado sostituisce Alex Sandro e Gameiro va al posto di Rodrigo
FINISCE IL PRIMO TEMPO ALLO STADIUM. Una Juventus non brillante si blocca sullo 0-0 contro il Valencia. I bianconeri spingono e diverse volte si aprono il campo con numerose ripartenze, ma non riescono mai a capitolare in gol le azioni fermandosi sempre sul più bello. Gli spagnoli, invece, aspettano in difesa i padroni di casa per poi cercare di punirli in contropiede ed è loro l'occasione più grande della prima frazione con il colpo di testa di Diakhaby. Campioni d'Italia che possono recriminare per il mancato calcio di rigore per il fallo di Kondogbia su Pjanic
45'- Che brivido per la Juve! Parejo crossa dalla destra e trova Diakhaby che stacca perfettamente, ma Szczesny compie un vero e proprio miracolo!
42'- Ennesimo contrasto della sfida. Kondogbia commette fallo su Bentancur e Collum lo ammonisce
42'- Bonucci di tacco innesca Cancelo in area che calcia di esterno, ma non trova la porta avversaria
41'- Dybala recupera il pallone e la Juventus può ripartire. L'argentino serve Ronaldo che, arrivato al limite, non calcia e la ridà alla Joya che non si aspettava la sfera e perde il possesso
37'- I bianconeri ripartono con Cristiano Ronaldo che con un cross cerca Mandzukic, ma Gayà legge benissimo ed intercetta 
35'- La Juventus ora pressa altissimo, il Valencia fatica ad uscire dalla propria metà campo
31'- Scintille tra Bonucci e Coquelin per un contatto al limite tra i due sulla punizione. Per Collum, nuovamente, non c'è nulla
30'- Gayà ferma fallosamente sulla fascia l'ex compagno Cancelo e viene ammonito, ma era anche diffidato e salterà la gara contro il Manchester United
28'- Il replay mostra come il contatto tra Kondogbia e Pjanic ci sia, seppur lieve. Episodio molto soggettivo quello interpretato dal fischietto scozzese
27'- Chiellini allontana di testa un pericolo cross di Guedes, sulla ribattuta Wass calcia a lato. Il Valencia è vivo!
25'- Bianconeri infuriati con Collum per un presunto rigore non fischiato di Kondogbia su Pjanic, vediamo se i replay chiariranno i dubbi!
23'- Dybala apre per Alex Sandro largo che serve basso in mezzo. Sul pallone arriva neanche a dirlo Cristiano Ronaldo, ma non impatta bene e il pallone termina sul fondo
21'- Cancelo conquista un altro corner, che inizio di partita dell'ex Inter!
20'- Alex Sandro colpisce di testa, ma il tiro viene ribattuto in corner
19'- Dybala parte in ripartenza sugli sviluppi di un corner ospite. La Joya lancia Cancelo che conquista un calcio d'angolo dalla parte opposta
18'- Il Valencia pressa bene, i Campioni d'Italia faticano a trovare spazi
17'- Collum fischia un fallo di Parejo su Dybala, i bianconeri protestano per un mancato giallo
16'- Chiellini si stacca dalla difesa e crossa, ma Neto esce a blocca sicuro
15'- Cancelo crossa e trova Mandzukic, ma, disturbato da Wass, non riesce ad impattare nel migliore dei modi
12'- Contrasto di gioco tra Bentancur e Guedes. Collum ammonisce l'uruguaiano per un pestone
11- Cristiano Ronaldo ha cominciato a seminare il terrore sulla fascia sinistra. L'ex Real si beve Wass e la gioca a Matuidi, il quale prova a servirlo di nuovo, ma Parejo blocca l'azione


10'- Bonucci si sposta in attacco per trovare un passaggio filtrante, ma non riesce a servire Cancelo mandando il pallone oltre la linea di fondo
8'- La Juventus amministra bene il possesso palla, il Valencia pressa cercando di recuperare la sfera per effettuare un contropiede, ma al momento è tutto dietro
6'- Il Valencia recupera palla e riparte. Guedes innesca Gayà che va al cross, ma a fermare l'attacco spagnolo c'è Mario Mandzukic
3'- Il giro palla dei bianconeri porta ad un altro tiro del fuoriclasse portoghese, ma Neto blocca il suo tiro potente
1'- I bianconeri attaccano subito. Bonucci pesca Mandzukic con un lancio dalle retrovie. Il croato tocca dietro per Ronaldo che calcia di mancino, ma sul fondo
ECCO IL FISCHIO D'INIZIO DI COLLUM, primo pallone giocato dalla Juventus
La gara sta per cominciare. Le due squadre sono già nel tunnel in attesa di entrare in un Allianz Stadium tutto esaurito
Nessuna sorpresa nell'undici di Allegri, i sudamericani Costa e Cuadrado si accomodano in panchina ed attenderanno il loro momento nel secondo tempo per spezzare gli equilibri della gara
Qualche sorpresa di formazione per quanto riguarda il Valencia rispetto a quelle che si erano ipotizzate. Wass vince il ballottaggio come terzino destro sull'azzurro Piccini, mentre sulla fascia di centrocampo l'ex Arsenal Coquelin scalza Soler. Confermato, invece, Santi Mina al fianco di Rodrigo, Batshuayi e Gameiro potrebbero subentrare nella ripresa
JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Bentancur, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Cristiano Ronaldo.
VALENCIA (4-4-2): Neto; Wass, Diakhaby, Gabriel Paulista, Gayà; Coquelin, Parejo, Kondogbia, Guedes; Mina, Rodrigo.
Dall'Allianz Stadium sono già arrivate le Formazioni Ufficiali delle due squadre
Buonasera e benvenuti alla diretta di Juventus-Valencia!
Non mi resta altro da fare che salutarvi e augurarvi buona giornata a nome di tutta la Redazione e darvi appuntamento a stasera per collegarci dall'Allianz Stadium e seguire insieme la partita della Juventus in Champions League!
Sotto potrete trovare le dichiarazioni dei due tecnici, le probabili formazioni e una rapida presentazione della gara, mentre qui potrete trovare quella completa realizzata da noi
Vi ricordo che il fischio d'inizio sarà alle 21:00 e a dirigere l'incontro sarà lo scozzese Callum Wilson


Un saluto da tutta la Redazione di VAVEL Italia, io sono Edoardo Viglione e vi racconterò la partita valida per la quinta giornata di Champions League tra Juventus e Valencia
Nella giornata di ieri, invece, De Sciglio ha subito una contusione e potrebbe non essere nemmeno convocato per non rischiare di peggiorare le sue condizioni
Nella Juventus è quasi tutto deciso. I sudamericani Cuadrado e Douglas Costa si accomoderanno in panchina per permettere il ritorno da titolare di Paulo Dybala dopo il riposo contro la Spal
Nel Valencia, in realtà, qualche dubbio per Marcelino c'è ancora. Wass insidia Piccini nell'inedito ruolo di terzino destro. In attacco, invece, Batshuayi e Gameiro scalpitano per una maglia da titolare affianco a Rodrigo. Casacca che nell'undici iniziale porta, per adesso, il nome di Santi Mina
LE PROBABILI FORMAZIONI
Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Ronaldo.
Valencia (4-4-2): Neto; Piccini, Diakhaby, Gabriel Paulista, Gayà; Carlos Soler, Dani Parejo, Kondogbia, Gonçalo Guedes; Santi Mina, Rodrigo.
"Cristiano è un giocatore straordinario, non si accontenta mai e gioca sempre al massimo per vincere e segnare​​​​​​​"
"Non dobbiamo accontentarci del pareggio, ma puntare a vincere senza altri pensieri o a distrazioni​​​​​​​"
"All'andata ricordo che non giocò Dybala, ma Bernardeschi, il quale fece un'ottima gara. Sono entrambi grandi giocatori, così come tutto l'organico bianconero"
"Proveremo a contrastare la potenza della Juventus con la pazienza durante tutta la partita, la quale sarà lunga, combattuta e difficile"

 
L'ultimo precedente tra le due squadre è quello di Settembre, quando i bianconeri espugnarono Mestalla con una doppietta di Pjanic su rigore. Gara ricordata per la scellerata espulsione di Cristiano Ronaldo.
All'Allianz Stadium arriva un Valencia costretto a vincere per tenere aperto il discorso qualificazione se si considera il Manchester United ampiamente favorito all'Old Trafford contro lo Young Boys, fanalino di coda del girone.
Come già anticipato da Massimiliano Allegri in conferenza stampa è necessario vincere sia per il morale, già comunque alto, che per consolidare il primo posto e guadagnarsi aritmeticamente la qualificazione agli ottavi di finale.
In Champions League, invece, l'harakiri degli ultimi minuti della squadra di Allegri ha riaperto la corsa al primo posto con il Manchester United che si è portato a -2.
In campionato la semplice vittoria contro la Spal e il pareggio del Napoli contro il Chievo hanno spinto la Juventus a +8 dai partenopei creando già una minifuga dei bianconeri.
VAVEL Logo