Serie A - L'Udinese ancora decisiva nella corsa Europa League, stavolta tocca al Sassuolo
I tifosi del Sassuolo in trasferta. Fonte: https://twitter.com/sassuolous

Serie A - L'Udinese ancora decisiva nella corsa Europa League, stavolta tocca al Sassuolo

Dopo aver affrontato al Friuli la Roma, impartendo una sconfitta agli uomini di Di Francesco, ora l'Udinese affronta la diretta inseguitrice dei giallorossi, ovvero il Sassuolo di De Zerbi, che al Mapei stadium vuole continuare a stupire.

mech867
Davide Marchiol

Dopo la debacle del Tardini di Parma, il Sassuolo di De Zerbi vuole riprendere a macinare gioco, punti e consensi. I neroverdi sono infatti considerati, insieme proprio ai ducali, tra le sorprese di questo campionato e attualmente sono in piena lotta per un piazzamento europeo. Al Mapei Stadium arriva l'Udinese, squadra in lotta per non retrocedere e che nell'ultima giornata, all'esordio del neotecnico Nicola, ha battuto per 1-0 la Roma al Friuli, proprio una delle avversarie del Sassuolo nella corsa all'Europa. Si prevede dunque un match particolarmente interessante, con entrambe le squadre che hanno fame di punti e gioco per motivi diversi.

Le ultime

"In serie A non ci sono partite facili. L'Udinese si è ripresa, dopo il cambio allenatore ha vinto con la Roma, sono probabilmente più in basso in classifica di quanto dica il valore dei giocatori. Ma domani noi dobbiamo venirne fuori, voglio una squadra assatanata. Il giocare la palla sempre e comunque non vuol dire avere un atteggiamento soft, il calcio è anche duello, e noi domani dobbiamo portarci questo perchè ci teniamo a ripartire alla grande". Deciso e convinto mister De Zerbi nella conferenza stampa prepartita. Mentre dovrebbe uscire a breve un comunicato per spiegare la posizione del tecnico in merito agli ennesimi problemi emersi da Foggia, l'ex mister del Benevento deve fare i conti con alcune defezioni. Davanti a Consigli tutto confermato, mentre a centrocampo tornerà Lirola. In avanti out Boateng, che verrà sostituito nel ruolo di centroavanti da Babacar. Di Francesco e Berardi andranno a completare il reparto.

"Incontreremo un avversario diverso dalla Roma, con una imprevedibilità tattica. Ha capacità indubbie, sa gestire bene la palla, ha buone individualità. A noi serve conoscere gli altri solo per sapere come fare per affrontarli. Voglio vedere alcune cose dai miei domani". Nicola sa che la vittoria con la Roma può essere solo un semplice mattone in più verso la salvezza. Dalla sfida contro i giallorossi sono arrivate indicazioni importanti per il tecnico, che sta conoscendo ancora i suoi uomini al meglio. Con l'infortunio di Samir, Stryger Larsen si abbasserà sulla linea dei centrali, mentre a destra andrà ter Avest e a sinistra verrà posizionato Pezzella. In mezzo al campo Behrami, Mandragora e Fofana non sembrano in discussione. Davanti invece rientra Lasagna, che si gioca la maglia da titolare insieme a Pussetto, che però parte avvantaggiato dall'avere più allenamenti nelle gambe con Nicola.

I convocati

Sassuolo

Portieri: Satalino, Consigli, Pegolo;

Difensori: Marlon, Lemos, Rogerio, Peluso, Lirola, Magnani, Ferrari, Dell'Orco;

Centrocampisti: Magnanelli, Djuricic, Sensi, Duncan, Bourabia, Locatelli;

Attaccanti: Matri, Berardi, Trotta, Babacar, Di Francesco, Brignola.

Udinese

Portieri: Nicolas, Musso, Scuffet

Difensori: Ekong, Nuytinck, Opoku, Pezzella, Stryger, Ter Avest

Centrocampisti: Behrami, D'Alessandro, De Paul, Fofana, Mandragora, Pontisso

Attaccanti: Lasagna, Machis, Micin, Pussetto, Vizeu.

Probabili formazioni

Sassuolo (3-4-3): Consigli; Magnani, Ferrari, Marlon; Lirola, Duncan, Missiroli, Rogerio; Berardi, Babacar, Di Francesco.

Udinese (3-5-2): Musso; Stryger Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck; ter Avest, Fofana, Behrami, Mandragora, Pezzella; De Paul, Pussetto.

VAVEL Logo