Serie A- Pareggio con spettacolo salvezza: tra Spal ed Empoli è 2-2

Serie A- Pareggio con spettacolo salvezza: tra Spal ed Empoli è 2-2

Una partita per nulla noiosa con le due squadre che giocano a viso aperto e senza risparmio di forze.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Una partita che valeva una stagione. Aspettate non parliamo di Juve- Inter, ma di Spal-Empoli. Un derby salvezza che poteva essere un match da non seguire per nulla al mondo e, se non la avete guardato, errore vostro. Le due squadre volevano punti importanti per salvezza e stagione e Iachini schiera un Empoli con Caputo bomber in attacco, ma senza Zajc e il buon Pasqual e Krunic a dare idee. Spal che risponde con Antenucci e Petagna, Lazzari a spingere e Kurtic a dirigere. 

CRONACA DELLA PARTITA

Incontro davvero divertente sin dalle prime battute con, al 4', La Gumina che fallisce un occasione da distanza ravvicinata, ma spara sulla traversa la conclusione. Al 5', Spal meravigliosa con Schiattarella che crossa in area un calcio d'angolo perfetto, trova Kurtic e i centrocampista deposita la palla in rete con una bella incornata. Empoli che si butta in avanti creando interessanti spunti con Krunic davvero attivo e La Gumina che sbaglia incredibile in un primo tempo davvero brutto dell'ex Palermo. Ma i toscani ci credono e al 24', Krunic trova un bellissimo passaggio filtrante per Caputo che si coordina e mette il pallone alle spalle di Provedel. La Spal di nuovo pericolosa alla mezz'ora con Kurtic, parata facile. Al 43', Empoli gela lo stadio Mazza di Ferrara: Krunic riceve il pallone e decide di tirare dai 25 metri e insacca alla destra del portiere di casa. Nella ripresa, primo episodio fondamentale al 49' con un rosso diretto per Cionek e Spal che rimane in 10. Partita che rimane bloccata, con Empoli che difende e Spal in avanti a cercare il pareggio, il quale arriva al 66' con Kurtic che insacca un cross di testa con palla alla sinistra del portiere avversario. 2-2 e palla al centro. Partita che continua ad essere ruvida con ammonizioni a ripetizione. Spal che porta  a casa punto prezioso, dopo le sconfitte con Lazio e Juventus e tiene bene il campo in inferiorità numerica. Empoli con la cura Iachini che funziona e salvezza che non sembra più un miraggio. 

VAVEL Logo