Juventus: ripresa degli allenamenti in vista dell'Inter

Juventus: ripresa degli allenamenti in vista dell'Inter

I bianconeri sono tornati al lavoro dopo la vittoria contro la Fiorentina. L'obiettivo è quello di superare anche l'Inter per allontanarsi definitivamente dal terzo posto. 

antonio-abate
Antonio Abate

A salvezza raggiunta, è tempo di pensare allo scudetto. Con i quaranta punti già in cascina, la Juventus prepara la sfida contro l'Inter. Scherzi a parte, quella con i nerazzurri sarà una gara davvero importante per il prosieguo della stagione. Vincere anche contro Icardi e compagni potrebbe infatti abbattere mentalmente almeno la compagine milanese, data tra le favorite di inizio stagione per il ruolo di "anti-Juve". Per non lasciare nulla al caso in vista del derby d'Italia, Massimiliano Allegri ha concesso ai suoi ragazzi un giorno di riposo dopo le fatiche di Firenze, riprendendo però a pieno regime già da ieri. Alla JTC Continassa, i bianconeri hanno svolto una seduta con attivazione in palestra, proseguendo poi con lavoro aereobico ed esercizio di possesso palla e conclusioni in porta. Alex Sandro, Khedira ed Emre Can hanno svolto un lavoro personalizzato.

Proprio i due tedeschi saranno gli osservati speciali di Allegri anche nell'allenamento di oggi. Le loro condizioni fisiche hanno spinto la società a muoversi sul mercato per cercare un eventuale altro profilo di spessore. L'esplosione di Bentancur ha però frenato le ricerche di Nedved e Paratici. Se Khedira e Can dovessero tornare al top per gennaio, il problema rientrerebbe. In caso contrario si punterebbe ad un profilo giovane. Il sogno si chiama Barella, più certa la pista di Mandragora. Si allontana invece Adrien Rabiot, che sembra vicinissimo ad accasarsi al Barcellona. Fari puntati anche su Paulo Dybala, che sta crescendo di condizione nel suo nuovo ruolo di "raccordo". Ora però deve cominciare anche a segnare, diventando ancor di più uno dei calciatori più forti della rosa bianconera.

Nella serata di ieri, invece, la Juventus ha fatto incetta di premi al Gran Galà del Calcio. Massimiliano Allegri ha vinto il premio come miglior allenatore e tutto sommato nessuno avrebbe potuto immaginare qualcosa di diverso. Il tecnico si è innanzitutto complimentato con i ragazzi, ripetendo quelle parole che sono ormai diventate un mantra. Nella top XI della scorsa stagione, invece, spazio a ben tre difensori bianconeri: Joao Cancelo (premiato per l'annata all'Inter, c'è da dirlo), Giorgio Chiellini ed Alex Sandro. Miralem Pjanic tra i migliori centrocampisti, mentre in attacco è stato premiato Paulo Dybala. Juventus, manco a dirlo, premiata anche come migliore squadra. 

VAVEL Logo

Juventus Football Club Notizie

4 giorni fa
5 giorni fa
5 giorni fa
5 giorni fa
6 giorni fa
10 giorni fa
11 giorni fa
11 giorni fa
11 giorni fa
12 giorni fa