Il Napoli ospita il Frosinone: Ancelotti opta per un ampio turnover schierando la formazione più giovane dell’anno
https://twitter.com/sscnapoli

Il Napoli ospita il Frosinone: Ancelotti opta per un ampio turnover schierando la formazione più giovane dell’anno

Rispetto al match contro l'Atalanta, dovrebbero rientrare tra i titolari Malcuit e Milik. .

ari-radice
Arianna Radice

Questo pomeriggio il Napoli ospiterà il Frosinone per il secondo anticipo di questa 15esima giornata di Serie A. Di fronte ai oltre 35 mila tifosi al San Paolo, gli azzurri dovranno vincere per rispondere al successo della Juventus di ieri sera e andare così a più 6 sull'Inter. 

Ancelotti non vorrà cali di tensione e non vorrà che si pensi già al Liverpool gara importantissima per il passaggio agli ottavi. Visto l'impegno imminente in Champions League, il tecnico del Napoli opterà ad un ampio turnover schierando la formazione più giovane dell'anno: in porta debutterà Meret, ci sarà il possibile ritorno in campo di Faouzi Ghoulam e dovrebbero rientrare tra i titolari Malcuit e Milik in avanti insieme a Lorenzo Insigne. Panchina per Dries Mertens e Callejon

Il Frosinone proverà a strappare punti preziosi in chiave salvezza. Diversi problemi di formazione per Longo (fuori Cassata) ma verrà confermato il 3-4-2-1: fuori Cassata, Brighenti al posto di Capuano con Goldaninga e Ariaudo. Al centrocampo Zampano e Beghetto ai lati di Chibsah e l'ex Maiello. 

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Ounas, Rog, Diawara, Zielinski; Milik, Insigne.

FROSINONE (3-4-2-1): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Beghetto; Ciano, Campbell; Ciofani.

VAVEL Logo