Reti inviolate tra Milan e Torino: l'analisi di Gattuso e Mazzarri
https://twitter.com/acmilan

Reti inviolate tra Milan e Torino: l'analisi di Gattuso e Mazzarri

I rossoneri non sono andati oltre lo 0-0 contro il Torino..

ari-radice
Arianna Radice

Tra Milan e Torino è finita 0-0. Un risultato giusto con due squadre che si sono date battaglia, ma non hanno trovato il gol. I rossoneri hanno fallito la possibilità di avvicinare il terzo posto dell'Inter e guadagnare punti sulla Lazio.

GATTUSO: "Qualcuno non ha giocato al massimo"

Il Torino: "Ha avuto due occasioni nei primi 15-20 minuti. Non abbiamo cominciato nel migliore dei modi. Sembrava che avessimo già vinto, prima della partita. Non è un caso che il Torino non abbia mai perso in casa".

Le ripartenze sbagliate: "Tante volte sbagliamo l'ultimo passaggio quando abbiamo tanto campo davanti. Con il Parma le palle son capitate sempre a Kessie, oggi un paio ad Higuain che ha calciato anzichè passarla".

Prossime partite abbordabili: "Sulla carta può sembrarlo, ma non ce ne sono. Abbiamo fatto fatica con il Dudelange, figurati se possiamo sottovalutare una squadra di Serie A".

Mazzarri: “Mi sono chiarito con Orsato"

"Se avessimo vinto starei meglio. Fino a 20 dalla fine meritavamo di vincere. Poi nel finale abbiamo rischiato ma nel primo tempo siamo stati strepitosi a livello di gioco, di pressing".

Cosa manca a questo Toro?: "Noi non ci poniamo limiti, quando facciamo le cose per bene io sono orgoglioso di loro. Stanno facendo bene, qualche punto ci manca ma stiamo facendo bene e bisogna continuare ad interpretare le partite in questo modo".

Chiusura sul derby: "Degli altri non ci importa, a noi piacerebbe dare una soddisfazione ai nostri tifosi. Sembrano invincibili, vedremo. Per la legge dei grandi numeri, prima o poi".

 

VAVEL Logo