Serie A - Inutile il bunker dell'Udinese, Icardi di rigore regala tre punti all'Inter
Icardi segna il rigore della vittoria. Fonte: https://twitter.com/inter

Serie A - Inutile il bunker dell'Udinese, Icardi di rigore regala tre punti all'Inter

L'Udinese si chiude tutta nella sua metà campo, cercando di difendere il difendibile e si mangia a anche due palle gol, una in particolare con Mandragora. L'Inter tiene il pallino del gioco e alla fine, grazie a un rigore causato da un fallo di mano con Fofana, la sblocca con Icardi.

mech867
Davide Marchiol
internazionale(4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Borja Valero (Lautaro Martinez, 55'), Brozovic, Joao Mario; Politano (Nainggolan, 84'), Icardi, Keita (Perisic, 70'). All. Spalletti
udinese-calcio(3-5-2): Musso; Stryger Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck; Ter Avest (Vizeu, 90'+2), Fofana (Machis, 85'), Behrami, Mandragora, D'Alessandro; Pussetto, De Paul. All. Nicola
SCORE1-0, 76', Icardi (rig.).
NOTAnticipo della sedicesima giornata di Serie A. Stadio Meazza, Milano.

Ci prova con orgoglio l'Udinese a tenere il risultato, ma alla fine deve arrendersi all'Inter. I bianconeri di Nicola si chiudono in difesa, cercando di rendersi pericolosi in ripartenza, cosa che riesce soprattutto in avvio di ripresa, con Mandragora che si divora il gol del vantaggio. L'Inter tiene il pallino del gioco, non produce occasioni clamorose, ma insiste e alla fine trova il gol vittoria grazie a un rigore causato da un fallo di mano di Fofana. Finisce 1-0.

Formazione Inter (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Borja Valero, Brozovic, Joao Mario; Politano, Icardi, Keita. All. Spalletti

Formazione Udinese (3-5-2): Musso; Stryger Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck; Ter Avest, Fofana, Behrami, Mandragora, D'Alessandro; Pussetto, De Paul. All. Nicola

PRIMO TEMPO

Udinese che chiaramente parte tenendo il baricentro molto basso e lasciando il pallino del gioco all'Inter. Le azioni offensive sono lasciate all'estro e alla velocità di De Paul e Pussetto. I nerazzurri ragionando con la sfera tra i piedi, ma senza mai accelerare però nel modo giusto. Il primo pericolo arriva da calcio d'angolo, con Icardi che trova la girata di testa, ma manda il tiro poco oltre il secondo palo. La sfda continua a non regalare particolari emozioni per tutto l'arco dei quaranticinque minuti, d'altronde il pareggio agli ospiti va più che bene e gli uomini di Spalletti non trovano varchi. Negli ultimi minuti Keita prende velocità e trova spazio sulla sinistra per entrare in area, ma il suo bolide è centrale e Musso in volo la alza sopra la traversa. Primo tempo che scivola via su uno scialbo 0-0.

SECONDO TEMPO

La ripresa parte con gli stessi ritmi dei primi quarantacinque minuti. L'Inter però inizia a commettere errori e a concedere spazi alla velocità dell'Udinese. Cross sul secondo palo dalla destra, Mandragora arriva a botta sicura ma manda clamorosamente il suo tiro in curva, per la disperazione di tutta l'Udinese. I nerazzurri a centrocampo sono meno attenti e concedono. Ancora una volta dalla destra, stavolta la sfera è per ter Avest al limite dell'area, ma il piazzato dell'olandese sfiora solo il primo palo. Spalletti inserisce allora Lautaro Martinez, mettendo in campo quattro punte e costringendo la squadra di Nicola a richiudersi. Clamorosa chance al 65', cross dalla sinistra, Troost-Ekong sbaglia per la prima volta i tempi della chiusura e Icardi di testa da due passi incredibilmente manda la sfera oltre il palo.

Insiste l'Inter, calcio d'angolo, palla in mezzo e Fofana saltando la tocca con la mano. Abisso prima lascia correre, poi con l'ausilio del VAR decreta il calcio di rigore. Dal dischetto col cucchiaio Icardi batte Musso (1-0).  L'Udinese prova a reagire, De Paul va al tiro da fuori sul secondo palo, con Handanovic che blocca senza problemi. È il primo tiro in porta per gli ospiti. All'89' Lautaro Martinez tira da fuori, la conclusione è un cross che viene insaccato da Icardi, partito però in fuorigioco. L'arbitro dunque annulla il gol. Musso poi si complica la vita. Cross al centro, il portiere respinge con un pugno, ma senza dare abbastanza forza, Icardi al volo prova a sfruttare l'occasione, ma la palombella finisce di poco sopra la traversa. La sfida dunque finisce 1-0, i tre punti vanno all'Inter.

VAVEL Logo

FC Internazionale Milano Notizie