Fiorentina: freme il mercato mentre Pioli prepara il match in casa del Milan

Fiorentina: freme il mercato mentre Pioli prepara il match in casa del Milan

Tanti i movimenti di mercato in casa Fiorentina. Pioli intanto prepara il match contro il Milan. 

antonio-abate
Antonio Abate

Allenamento pomeridiano per la Fiorentina di Stefano Pioli. La rosa gigliata continua a prepararsi in vista della trasferta contro il Milan. Per la sfida di San Siro, il tecnico viola potrà contare su Milenkovic, Veretout e Edmilson, squalificati contro l'Empoli. Rientri importanti che offrono a Pioli un ventaglio molto ampio di scelte, soprattutto a centrocampo. In mediana, l'unico certo del posto è infatti Jordan Veretout, ancora da impiegare come regista arretrato. Nelle prossime sessioni di allenamento, il tecnico valuterà lo stato di forma di Benassi, comunque in avanti nelle gerarchie, e le condizioni di Edimilson, Gerson e Dabo. Le scelte dovranno essere ponderate e soprattutto non si dovrà sbagliare, considerando la difficoltà della sfida.

Poche sorprese anche negli altri ruoli. In difesa, infatti, Pezzella e Vitor Hugo proteggeranno Alban Lafont assieme ai terzini Milenkovic e Biraghi. In avanti, spazio a Giovanni Simeone, affiancato da Federico Chiesa e Mirallas. Occhio però a Pjaca e Eysseric: i due calciatori scalpitano e vogliono dire la loro dopo una prima parte stagionale al di sotto delle aspettative. Ciò che è certo è che la società interverrà sul mercato per rinforzare proprio il pacchetto offensivo. Il nome caldo è quello di Stepinski, attaccante polacco che sta facendo bene a Verona sponda Chievo. I viola potrebbero inserire il giovane Vlahovic nell'operazione. Occhio anche a Nicola Sansone, esterno in forza al Villarreal che ha lasciato un gradito ricordo in Serie A. 

Molto più difficili le piste che porterebbero a Luis Muriel e Manolo Gabbiadini. I club detentori dei rispettivi cartellini, Siviglia e Southampton, sparano infatti alto. Il Corriere Fiorentino analizza poi anche trattative in altre zone del campo. In mezzo piace il giovane Szymon Zurkowski, attualmente in forza al Gornik Zarabze. Il ragazzo è titolare fisso della società polacca e ha disputato molte gare sia in campionato che nelle fase iniziali dell'Europa League. Forte anche l'interesse per il terzino destro dell'Empoli Di Lorenzo. Il classe '93 consentirebbe a Pioli di poter valutare eventualmente l'interprete da scegliere tra lui e Milenkovic. Thereau è invece con la valigia in mano: le sue condizioni fisiche e l'età non più giovanissima rendono però difficile la cessione. 

VAVEL Logo