Napoli, Ancelotti in conferenza stampa: “Ci sono 3 partite molto importanti e vogliamo portare a casa il massimo"

Napoli, Ancelotti in conferenza stampa: “Ci sono 3 partite molto importanti e vogliamo portare a casa il massimo"

Alla vigilia ecco le parole del tecnico azzurro: "Abbiamo tutta La rosa a disposizione tranne Allan che ha avuto un piccolo problema alla schiena".

ari-radice
Arianna Radice

Carlo Ancelotti, alla vigilia della sfida con la Spal, è intervenuto in conferenza stampa.

IL NATALE - "Ci alleneremo a Natale e passeremo una parte del pranzo natalizio ognuno nelle proprie case. E' una bella novità per il calcio italiano, in Inghilterra si approfittava per andare tutti allo stadio".

LA CRESCITA DEL CALCIO ITALIANO - "Vedo un calcio italiano in salute, ma se fossimo noi e l'Inter arrivati agli ottavi, tutti avrebbero parlato di un calcio in ripresa. Siamo in ripresa, possiamo competere in Europa League con le italiane".

EUROPA LEAGUE - "Lo Zurigo lo conoscono tutti pochissimo, ma ha fatto bene nel girone, battendo il Bayer Leverkusen che non è l'ultimo arrivato. E' una squadra veloce, dinamica, gioca a calcio, non a affrontato con superficialità"

LE ULTIME DI FORMAZIONE - "Giocherà la squadra che ritengo migliore, poi dopo penseremo all'Inter, come sempre. Abbiamo tutta la rosa a disposizione, tranne Allan che ha un problema alla schiena, compreso Mario Rui che è rientrato da problemi suoi".

IL MERCATO - "Con sincerità, non arriverà nessuno. Salvo scherzetti che non mi risultano. La rosa mi soddisfa, è competitiva, un arrivo mi darebbe problemi nella gestione. E una cessione comporterebbe un decadimento della qualità della rosa".

UN AUGURIO PER IL 2019 - "Speriamo di passare un buon Natale, finendo bene quest'anno, e quindi preparandoci per un 2019 con i botti. Ce lo auguriamo tutti. La promessa è impegno totale per restare ai vertici".

VAVEL Logo