Serie B - Brugman stende il Venezia: il Pescara vince 1-0

Serie B - Brugman stende il Venezia: il Pescara vince 1-0

La formazione abruzzese batte i lagunari grazie ad un grandissimo gol di Brugman.

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valevole per la diciottesima giornata del campionato di Serie B il Pescara torna a vincere e lo fa battendo il Venezia 1-0. Successo meritato per la formazione abruzzese che trova il gol della vittoria nell'ultimo quarto d'ora grazie ad uno straordinario gol di Brugman. Tre punti preziosissimi per la squadra di Pillon che sale momentaneamente in terza posizione con 29 punti mentre la squadra di Zenga scivola al dodicesimo posto con 20 punti.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per il Pescara con il tridente offensivo composto da Marras, Mancuso e Antonucci mentre il Venezia risponde col 4-2-3-1 con Marsura, Pinato e Di Mariano a supporto di Vrioni. 

Buon avvio del Venezia che dopo quattro minuti si rende pericoloso con Pinato che, sugli sviluppi di un corner, colpisce di testa mandando a lato di poco. Centoventi secondi più tardi la reazione del Pescara con un bel destro da fuori di Machin che termina a lato di poco. La sfida è molto tattica con la formazione abruzzese che mantiene di più il possesso palla mentre gli ospiti cercano di sfruttare i contropiedi. Al 30' vibranti proteste dei padroni di casa per un fallo di mano di area di Zampano ma l'arbitro lascia proseguire. Nel finale di tempo il Pescara alza il baricentro ma è il Venezia ad andare vicino al vantaggio con un bel mancino da fuori di Vrioni che Fiorillo devia in corner. 

La seconda frazione di gioco si apre con il Pescara ad un passo dal vantaggio con Antonucci che calcia col piatto destro trovando la risposta del palo. Sul prosieguo dell'azione tiro-cross di Machin deviato in angolo da Vicario. A metà ripresa Zenga manda in campo Litteri per Vrioni ma sono sempre i padroni di casa a rendersi pericolosi con Antonucci che calcia da buona posizione mandando alto. Col passare dei minuti il Pescara cresce e al 74' passa con uno straordinario gol di Brugman che, dai 20 metri, lascia partire un gran destro che non lascia scampo all'estremo ospite, 1-0. Gli ospiti accusano il colpo e al 79' il Pescara va ad un passo dal raddoppio con Balzano che entra in area e calcia, palla alta di nulla. Nel finale spinge il Venezia che al 92' si rende pericoloso con un destro da fuori di Bentivoglio ma Fiorillo respinge con i pugni. E' l'ultima emozione del match: il Pescara vince e aggancia il Lecce in terza posizione. 

VAVEL Logo