Serie A- Volevamo lo spettacolo ed eccolo. vince l'Atalanta 6-2 al Sassuolo

Serie A- Volevamo lo spettacolo ed eccolo. vince l'Atalanta 6-2 al Sassuolo

Grande e immensa prova degli orobici che certificano ancora una volta la loro forza contro un Sassuolo inerme in balia dell'avversario

francesco-bruni
Francesco Bruni

La partita che avevamo detto poteva essere spettacolo puro non ci ha deluso e anzi ci ha regalato un incontro e un risultato da calcio champagne. I gol li attendevamo e sono arrivati in una abbuffata da cenone dell' ultimo dell'anno. Qualche cambio di formazione dalle probabili di queata mattina: Sassuolo con Matri in attacco e non Babacar, Locatelli e Duncan a centrocampo con Sensi. Atalanta con Castagne e Barrow e senza Ilicic all'inizio.

CRONACA DELLA PARTITA

Match che parte subito bene con le due squadre che tentano di trovare varchi per bucare e colpire gli avversari. 19' Atalanta che passa in vantaggio: dalla punizione battuta bene, palla sulla testa di Zapata che insacca il vantaggio della Dea. Atalanta che controlla, mentre la squadra di casa si rende pericolosa al 40' con Matri che calcia un missile, ma palla di molto a lato della porta. 42' raddoppio dell'Atalanta con Barrow che trova Gomez che calcia e insacca, con aiuto di una fortuita deviazione. 45' ancora la squadra orobica con Zapata, ma bravissimo Consigli in tuffo. Nella ripresa, 49' Consigli braviisimo a respingere la conclusione di Barrow. Sassuolo vivo e accorcia con Duncan, il quale riceve palla da Magnani, insacca una botta dal limite pazzesca.54' angolo per gli ospiti, Palomino lo batte e Mancini insacca il terzo gol. 58' il sassuolo non ci sta e Duncan timbra la doppietta con una fucilata dal limite, Berisha ci prova, ma palla del 2-3 in rete. 66' Zapata di testa prova a colpire, palla sul fondo. 67' traversa di Gomez con una conclusione bellissima. 74' Ilicic riceve passaggio al limite del fuorigioco e insacca il poker, convalidato dopo consulto del VAR. 87' manita servita con Ilicic, servito dal Papu, che batte Consigli e timbra la sua doppietta personale. 92' game, set e match tennistico per l'Atalanta con la tripletta di Ilicic (pallone a casa per lui) che si mangia gli avversari e insacca il sesto centro atalantino. Sassuolo annicchilito e umiliato nell'ultima in casa in uno scontro diretto europeo, mentre per l'Atalanta la sosta arriva nel momento migliore del suo campionato e dopo due prestazioni davvero convincenti degli orobici.

MEDIA: 5VOTES: 1
VAVEL Logo