Genoa: si stringe per Barreca, si avvicinano Bertolacci e Sturaro

Genoa: si stringe per Barreca, si avvicinano Bertolacci e Sturaro

Il Genoa si prepara al solito calciomercato frenetico. Antonio Barreca è vicinissimo, si stringe per Sturaro e Bertolacci. 

antonio-abate
Antonio Abate

Antonio Barreca si avvicina al Genoa. Il laterale del Monaco è pronto a tornare in Serie A, dove è esploso calcisticamente con le maglie di Torino e Cagliari. Nel Principato, il classe '95 non è riuscito a imporsi e la Liguria potrebbe essere la regione ideale per tornare al top della forma. Genoa e Monaco sono ai dettagli per il prestito, Barreca è pronto a una nuova parentesi italiana della sua avventura. Per un difensore che arriva, due potrebbero partire. Il primo è Nicholas Spolli, in scadenza di contratto a giugno e difficilmente piazzabile a gennaio. Il Genoa sembra rassegnato a perderlo. Discorso analogo per Ervin Zukanovic, sondato dal Bologna. I felsinei fanno sul serio, il centrale ha voglia di giocare. 

Due colpi importanti per il centrocampo, due ritorni. Parliamo di Andrea Bertolacci e Stefano Sturaro. I due profili sono ai margini del progetto tattico di Milan e Juventus. Se Bertolacci è rimasto però a Milano, Sturaro è stato dirottato in Portogallo, allo Sporting Lisbona. Il ragazzo rientrerà però dal prestito e sicuramente non verrà trattenuto dalla Juventus. Su di lui sono forti anche Bologna e Chievo Verona, il Genoa dovrà muoversi. Pi agevole, invece, la pista che porta a Bertolacci. Entrambi hanno un ingaggio importante, Preziosi punta però a una sinergia con i due club di appartenenza per uno sconto sul pagamento dello stipendio.

Molto più suggestive le piste che porterebbero a José Machin del Pescara e Rade Krunic dell'Empoli. Il guineano classe '96 è diventato un punto fisso dello scacchiere tattico abruzzese, difficilmente però Sebastiani potrà fare muro contro muro con Preziosi. Il Genoa potrebbe però lasciare Machin in prestito al Pescara per altri sei mesi. Il bosniaco Krunic arriverebbe invece subito. L'Empoli non ha voglia di cedere il suo pezzo pregiato, in caso di offerta importante si potrà però cominciare a parlarne. 

VAVEL Logo