Inter - La strategia di Marotta per arrivare a Barella
Fonte: Twitter Cagliari

Inter - La strategia di Marotta per arrivare a Barella

I nerazzurri puntano il talento del Cagliari per la prossima estate e vogliono giocare d'anticipo: Marotta studia la formula per convincere i sardi.

giorgiofreschi
Giorgio Freschi

Il mercato di Gennaio si è appena aperto ma l'Inter pensa già ai movimenti da compiere nel corso della prossima estate. Se la sessione appena aperta non dovesse fornire grandi occasioni che la società non può farsi scappare, difficilmente i nerazzurri muoveranno le loro pedine sul mercato per il futuro imminente ma, piuttosto, inizieranno a pianificare il lavoro che Marotta e Ausilio dovranno portare avanti dal prossimo Giugno per rinforzare la rosa a disposizione di Spalletti. Gli occhi sono già puntati su alcuni obiettivi che la società segue da diverso tempo e devono rappresentare il giusto mix tra esperienze e gioventù, per poter puntare su dei profili per un lungo periodo di tempo. Tra i nomi segnati in rosso sull'agenda di Beppe Marotta c'è ovviamente quello di Nicolò Barella del Cagliari, che Ausilio ha già seguito in passato e che potrebbe sposare la causa nerazzurra proprio la prossima estate.

Con più di 83 presenze in Serie A a nemmeno 22 anni, Barella può essere considerato sia un talento da far sbocciare definitivamente, ma anche un quasi veterano del nostro campionato, nel quale ha già giocato, ha già dimostrato grandi cose tanto da meritarsi la chiamata in Nazionale maggiore dove, tra l'altro, ha anche già giocato da titolare e con ottimi risultati. Tutto ciò fa schizzare alle stelle la valutazione che il Cagliari ne fa di lui: 50 milioni la richiesta dei sardi per lasciar partire il centrocampista. Marotta sa che può giocare al ribasso e per farlo vuole puntare sull'inserimento nella trattativa di alcuni talenti che l'Inter ha in casa e che può girare al Cagliari come contropartite: i nomi sono quelli di Pinamonti ed Emmers, mentre Karamoh è più difficile che venga coinvolto in una trattativa di questo tipo.

Giocare d'anticipo nella corsa a Barella per l'Inter è fondamentale data la grande affluenza di squadre che con il passare del tempo si presentano dal Cagliari corteggiando il centrocampista italiano: su tutte in Italia c'è il Napoli che potrebbe tenere testa all'Inter, ma prima i partenopei dovrebbero vendere qualcuno in mezzo al campo dato il grande numero di centrocampisti. Attenzione anche alle piste estere che portano soprattutto all'Inghilterra: oltremanica c'è l'Arsenal di Emery che cerca il sostituto di Ramsey per la prossima stagione (il gallese va in scadenza e sembra vicino alla Juve), mentre lo United ci pensa da tempo. Sembra ormai tagliato fuori dalla corsa il Milan che difficilmente sborserà una cifra così ampia, dovendo tener conto del Fair Play Finanziario.

VAVEL Logo