Juventus: Ramsey e Trincao in entrata, possibile qualche cessione
source photo: twitter @aaronramsey

Juventus: Ramsey e Trincao in entrata, possibile qualche cessione

Paratici ha chiuso le porte a qualsiasi tipo di cessione. Non sono però esclusi colpi in uscita. Per rinforzare la rosa, Ramsey e Trincao i nomi caldi. 

antonio-abate
Antonio Abate

La Juventus si muove con largo anticipo sul mercato. Come appreso dal mentore Marotta, Fabio Paratici non vuole perdere tempo ed è pronto ad affondare subito i primi colpi di mercato. Il nome caldo delle ultime ore è quello di Aaron Ramsey. Il centrocampista gallese sta vivendo un ottimo stato di forma ed è molto allettato dalla proposta della Juventus. I bianconeri gli hanno infatti proposto un contratto quinquennale a 6,5 milioni e con la possibilità di guadagnare dei bonus. Ciò che è certo è che Ramsey non rinnoverà con l'Arsenal. La Juventus vorrebbe averlo già da gennaio, difficile che i gunners accettino di scendere a patti in questa sessione di mercato. La Juventus ha dunque superato la concorrenza del Paris Saint-Germain e le sensazioni sono molto positive. 

Forte interesse anche per il giovane esterno del Braga Trincão. Il lusitano è fortemente voluto da mezza Europa, tra cui l'Inter. Il club portoghese pare abbia accettato l'offerta della Juventus, un prestito a due milioni con riscatto fissato a tredici. Molto duttile tatticamente, il classe '99 può giocare sia a destra che a sinistra. Massimiliano Allegri potrebbe sfruttarne appieno le potenzialità, soprattutto se il ragazzo comincerà la preparazione con la Juventus. In caso di arrivo anche di Trincão, sicuramente i bianconeri dovranno valutare qualche uscita per racimolare dei milioni. Anche se Paratici ha sottolineato di non voler cedere nessuno, non sono da escludere delle cessioni in caso di congrua offerta.

Chi è fortemente voluto dal mercato è Moise Kean. Il bomber azzurro è uno dei 2000 più forti in circolazione. Per esplodere definitivamente ha bisogno di giocare, cosa che con la Juventus è praticamente impossibile vista la concorrenza di Cristiano Ronaldo e Mario Manduzkic in avanti. La dirigenza bianconera gli proporrà un rinnovo, il suo agente Mino Raiola spinge però per un prestito. Kean deve giocare e farlo con continuità. Nel suo ultimo prestito all'Hellas Verona, il ragazzo ha infatti vedere ottime cose solo con un'ottima dose di minutaggio nelle gambe. I bianconeri scommettono sul ragazzo e pare che abbiano rifiutato venti milioni dal Marsiglia e l'offerta di prestito del Frosinone. Segnali importanti, da accostare però a un prestito mirato per la crescita del ragazzo.

Non partirà nemmeno Leonardo Spinazzola. L'esterno ex Atalanta ha smaltito gli infortuni e Allegri ha bisogno di lui visti i forfait di Joao Cancelo e Juan Cuadrado. Destinato a partire, invece, Stefano Sturaro. Il centrocampista ex Genoa non ha fatto bene allo Sporting Lisbona, complice anche qualche problemino fisico di troppo. Su di lui sono forti molte squadre di A, su tutte il Genoa. Sturaro è lontano dai piani di Allegri e un prestito in una rosa a lui gradita potrebbe rivalutarlo in vista della cessione definitiva. Paratici ci pensa, aspettando nel contempo qualche pretendente. 

VAVEL Logo