Milan, piace Carrasco ma l'ostacolo è l’ingaggio
logo ac milan

Milan, piace Carrasco ma l'ostacolo è l’ingaggio

 Carrasco che nelle ultime ore è diventato la prima scelta di Leonardo e Maldini...

ari-radice
Arianna Radice

In questi giorni di pausa, la dirigenza del Milan è al lavoro per regalare a Gattuso qualche rinforzo per la seconda parte della stagione.

Nelle ultime ore, Leonardo e Maldini stanno sondando il terreno per Carrasco. Il giocatore del Belga è di proprietà del Dalian Yifang. L'unico problema è l’ingaggio visto che il talento ex Atletico non vorrebbe rinunciare al suo stipendio attuale cioè 10 milioni netti. Se vorrà veramente venire al Milan dovrà necessariamente abbassare le sue pretese e rinunciare a parecchi soldi.

Al Milan piacciono anche Duncan e Sensi, soprattutto per quest'ultimo i rossoneri avrebbero  già proposto al Sassuolo un prestito con diritto di riscatto fissato a circa 15 milioni di euro ed il cartellino di Locatelli.

Negli ultimi giorni i dirigenti del club milanista avrebbe fatto un sondaggio Moise Kean, ma per la Juventus è incedibile (al momento). Altro nome sulla lista è sicuramente  Barella, ma su di lui ci sono già molti top club, tra cui Chelsea, Napoli e Inter.  

Ultimo, ma non meno importante, è Manuel Fernandes del Lokomotiv Mosca: il centrocampista portoghese classe 1986 è in scadenza di contratto a giugno 2019.

Chi non verrà sicuramente a Milano è  Fabregas visto che lo spagnolo firmerà nelle prossime ore un ricco contratto con il Monaco. Per Gabbiadini il Southampton non apre al prestito con diritto di riscatto

VAVEL Logo