Juventus: le ultime di Allegri in vista del match di Coppa Italia
source photo: twitter Juventus

Juventus: le ultime di Allegri in vista del match di Coppa Italia

Massimiliano Allegri prepara la sua Juventus per l'esordio in Coppa Italia. Contro il Bologna, i bianconeri cercheranno di oliare qualche meccanismo in vista della Supercoppa di mercoledì. 

antonio-abate
Antonio Abate

Comincia la Coppa Italia della Juventus. I bianconeri di Massimiliano Allegri se la vedranno contro il Bologna negli ottavi di finale della seconda competizione nazionale italiana. Un match sulla carta agevole ma da non sottovalutare. La Signora dovrà infatti sbrigare subito la pratica per preservare le energie in vista della Supercoppa di mercoledì. Brutte notizie giungono però dai campi di allenamento. Massimiliano Allegri dovrà infatti rinunciare a Mario Mandzukic in vista di sabato e molto probabilmente anche contro il Milan. Un'assenza pesantissima, considerando lo stato di forma del croato e la sua pericolosità offensiva. Il tecnico livornese ha però tante frecce al proprio arco.

Nell'allenamento di ieri, Massimiliano Allegri ha fornito pochissime indicazioni agli addetti ai lavori. E' possibile che la Juventus adotti comunque qualche seconda linea. Senza Mandzukic, i bianconeri potrebbero tornare a un attacco a tre, con Dybala e magari Douglas Costa assieme a Cristiano Ronaldo. Grandissima occasione anche per Moise Kean. Il giovanissimo attaccante sta silenziosamente lavorando con i grandi ma ha voglia di giocare. Brillare in Coppa Italia potrebbe essere la molla che spingerebbe la dirigenza bianconera a trovargli una sistemazione adeguata per mettere minuti nelle gambe.

Mentre Allegri lavora sul campo, la dirigenza continua a marciare sul mercato. L'obiettivo è quello di accelerare per Aaron Ramsey. Il calciatore potrebbe ufficializzare il suo approdo in bianconero subito dopo la Supercoppa, per vederlo con i colori sociali torinesi bisognerà però attendere giugno. Certo, Allegri smania per averlo già ora, ma è difficile che l'Arsenal scenda sotto i venti milioni chiesti per privarsene subito. I bianconeri potrebbero provare a convincere gli inglesi con qualche contropartita tecnica. Ai gunners piace Mehdi Benatia, impossibile però che la Juventus e Allegri scelgano di privarsi del forte centrale marocchino in vista della seconda parte di stagione. 

VAVEL Logo