Juventus, Allegri in conferenza: "La Coppa Italia è un obiettivo, come la Supercoppa"
https://twitter.com/juventusfc

Juventus, Allegri in conferenza: "La Coppa Italia è un obiettivo, come la Supercoppa"

Le parole del tecnico bianconero: "Inoltre giochiamo una sfida secca, senza possibilità di replica, contro un Bologna che vorrà dare il massimo".

ari-radice
Arianna Radice

Domani sera la Juventus fa visita al Bologna per la gara valida per gli ottavi di Coppa Italia. Mister Allegri è intervenuto in conferenza stampa per presentare la partita, andiamo a sentire le sue parole!

Coppa Italia - "Semplice, è un obiettivo come Champions, scudetto e Supercoppa. Tra l'altro dovremo andare a Bologna su un campo difficile perché loro cercheranno di fare un'impresa cercando di eliminare la Juventus".

Polemiche sulla Supercoppa - "È stato fatto un contratto da parte della Lega e noi dobbiamo andarci. Poi c'è un piccolo passo, con le donne che potranno venire allo stadio. Vediamo l'aspetto positivo. E tra l'altro credo che l'Italia abbia rapporti economici e politici con l'Arabia Saudita".

L'inizio di stagione - "Al momento in questa prima parte i ragazzi hanno fatto belle vittorie, ma non abbiamo portato a casa niente. Da domani sera a speriamo il primo giugno ci giochiamo la stagione".

Dybala - "E' sempre  andato vicino al gol e per noi è un giocatore molto importante nel cucire il gioco, soprattutto per caratteristiche perché Cristiano e Mandzukic lavorano più nella profondità e nella fase realizzativa che nella costruzione".

Ronaldo - "Ronaldo rispetto all'anno scorso non è andato in Nazionale e ha saltato sei partite, e quelle partite le ha giocate in campionato. Domani gioca, vedremo quando come e perché".

Mandzukic - "Come dice lui, "no good". Ah domani gioca Szczesny in previsione di mercoledì. Se tutto va bene in Coppa Italia gioca Perin. Bonucci gioca, Pjanic vediamo".

 

VAVEL Logo