Serie A - La rediviva Udinese ospita il Parma
Kucka in allenamento. Fonte: https://twitter.com/1913parmacalcio

Serie A - La rediviva Udinese ospita il Parma

L'Udinese dopo il bel successo contro il Cagliari e le prime mosse di calciomercato ospita al Friuli il Parma per fare altri punti salvezza. I ducali vogliono vincere per continuare a restare attaccati al treno Europa League.

mech867
Davide Marchiol

Si torna a fare sul serio anche per la Serie A. Al Friuli l'Udinese accoglie il Parma nel secondo anticipo della ventesima giornata di Serie A, la prima del girono di ritorno. All'andata finì 2-2 e col senno di poi i ducali rimpiangono i due punti persi dopo essersi ritrovati sul 2-0, visto che poi l'andamento della squadra di D'Aversa è stato da metà classifica. Gli emiliani sono infatti considerati una delle sorprese del campionato, con un Gervinho tornato in Italia con una forma inaspettata e un Inglese sempre sul pezzo. L'Udinese, che ha grossi problemi ad andare in gol, dovrà faticare per sfondare la solida retroguardia gialloblù. Per aiutare a risolvere la crisi del gol è arrivato dal Watford Stefano Okaka, che in Inghilterra non ha mai trovato spazio. Per lui ci sarà sicuramente uno spezzone di partita. I bianconeri devono raccogliere punti per continuare la cavalcata salvezza. Paolo Silvio Mazzoleni della sezione AIA di Bergamo l’arbitro della sfida, coadiuvato dai guardalinee Stefano Liberti di Pisa ed Edoardo Raspollini di Livorno. Il quarto ufficiale sarà Antonio Rapuano di Rimini mentre al VAR ci saranno Gianluca Aureliano di Bologna e Fabiano Preti di Mantova.

Le ultime

Nicola è alle prese con diverse defezioni.  Non ci saranno gli squalificati Pussetto e Mandragora, mentre Teodorczyk, Badu, Barak e Samir sono ancora fermi ai box. In dubbio anche Lasagna. La botta alla spalla presa nell'amichevole di mercoledì è stata forte, dovrebbe farcela, ma non è sicuro. In porta quindi Musso, davanti a lui Troost-Ekong, Nuytinck e Opoku (nel caso in cui venga arretrato Stryger Larsen si prepara ter Avest per la destra). In mezzo al campo ci saranno De Paul, Behrami e Fofana, anche se l'ivoriano si è allenato a parte nell'ultima settimana e non è al meglio. Davanti Lasagna e Okaka. Se KL15 non ce la dovesse fare potrebbe essere avanzato Rodrigo e inserito in mezzo Coulibaly, che Nicola ha voluto visionare da vicino.

D'Aversa ha diversi dubbi anche in virtù di qualche acciaccato. Scozzarella sembra infatti recuperato solo per la panchina, mentre Kucka ha già detto di non essere pronto a giocare per novanta minuti e potrebbe addirittura rimandare il suo esordio. Spazio dunque a Stulac in cabina di regia, con Deiola mezzala nonostante la partenza imminente in direzione Cagliari. Davanti rientra però Inglese, che sarà affiancato da Gervinho e da uno tra Siligardi e Biabiany, con quest'ultimo in vantaggio. 

Le probabili formazioni

Udinese (3-5-2): Musso; Ekong, Nuytinck, Opoku; Larsen, Behrami, De Paul, Fofana, D’Alessandro; Okaka, Lasagna.

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bastoni, Bruno Alves, Gagliolo; Deiola, Stulac, Barillà; Gervinho, Inglese, Biabiany.

VAVEL Logo