Juventus - Allegri: "Bonucci e Chiellini rientrano a giorni, domani gara difficile"
source photo: twitter Juventus

Juventus - Allegri: "Bonucci e Chiellini rientrano a giorni, domani gara difficile"

Il tecnico della Juventus ha parlato in conferenza stampa. Tante indicazioni sia per la rosa che per qualche questione interna. 

antonio-abate
Antonio Abate

Lunga conferenza stampa di Massimiliano Allegri. L'allenatore della Juventus ha parlato sia della squadra che della partita, senza dimenticare qualche analisi su alcuni casi interni. Su tutti, quello riguardante un presunto malumore di Paulo Dybala: "Ha chiesto scusa come era giusto che facesse da ragazzo intelligente qual è. Soprattutto perché la società gli ha dato la 10 e gli ha dato una responsabilità importante e quando manca Chiellini è il capitano. Ha avuto un atteggiamento non in linea con le sue responsabilità, ma ha capito, chiesto scusa e il caso è chiuso".

Allegri ha poi parlato dell'evoluzione tattica dell'argentino: "Io sono curioso, sento dire che Dybala ha cambiato posizione, ma non è così. È solo questione di caratteristiche di chi gli gioca accanto. Gioca nella stessa posizione, tocca gli stessi palloni, la differenza è che l'anno scorso c'erano Higuain e Mandzukic, quest'anno Ronaldo che ha caratteristiche diverse. In ogni caso le occasioni le ha sempre avute anche se non gli sono andate bene. Gioca nella stessa posizione, non gli dico di abbassarsi a fare il terzino. Lui ha sempre iniziato l'azione e l'ha sempre chiusa, come successo diverse volte quest'anno dove ha sbagliato o gli è andato male qualche tiro, mentre la scorsa stagione faceva gol. Poi magari ce ne sono meno azioni di quel tipo perché Ronaldo è un giocatore diverso. Si vanno a trovare cose che non hanno senso. Io dico sempre che una squadra deve giocare con giocatori che si compensano, poi se si pensa che fare una squadra sia come mandare un razzo sulla luna".

Fondamentale, il passaggio sugli infortunati: "Per quanto riguarda gli infortunati siamo a buon punto. Presto potete riscrivere il titolo bello, la BBC è a disposizione di nuovo. Ci sono buone notizie, sembra poi che la Juve debba vincere tutto 3-0 senza subire niente. Ha 60 punti, è la miglior difesa del campionato e ha pareggiato una partita perché abbiamo avuto disattenzioni ed errori singoli. Sono stati crocifissi i difensori centrali che hanno fatto una buona partita con disattenzioni in quei momenti lì, perché la partita era andata verso un andamento dove ci sono stati mille tiri in porta, occasioni, pali, cose, quindi era tutto un divertimento. Poi il divertimento non c'è stato perché abbiamo pareggiato. Per quanto riguarda Dybala, devo decidere se gioca lui o Bernardeschi. Se fai il capitano se gioca? Devo decidere".

Infine, Allegri ha mantenuto alta la concentrazione in vista del Sassuolo: "Che mi aspetto domani? Difficoltà se non saremo bravi a far girare la palla. Hanno entusiasmo, non hanno pressioni di classifica, noi invece dobbiamo vincere per recuperare i due punti persi contro il Parma, perché il Napoli è lì, c'è lo scontro diretto e mancano tante partite. Ci vuole una partita seria. Sabato il mio obiettivo era vedere una squadra che creasse perché venivamo da due partite in cui avevamo creato poco e niente, ora ci vuole il secondo passaggio, che lo sistemiamo: un po' di fase difensiva in più. E una volta sistemato il davanti, una volta sistemato l'indietro, siamo pronti per il finale di stagione"

VAVEL Logo