Serie A - Mandzukic risponde a Ilicic: 1-1 tra Juventus e Atalanta 
Fonte foto: Twitter Juventus

Nel match valevole per la trentasettesima giornata del campionato di Serie A Juventus e Atalanta si dividono la posta in palio pareggiando 1-1. Un gol per tempo con la formazione nerazzurra che passa in vantaggio con Ilicic mentre Mandzukic, a dieci minuti del termine, pareggia i conti per la Juventus. Con questo pareggio la squadra orobica sale in terza posizione ed ha il destino nelle proprie mani, bastano tre punti col Sassuolo per accedere alla prossima edizione della Champions League.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per la Juventus con Cuadrado, Cristiano Ronaldo e Dybala a comporre il tridente offensivo mentre l'Atalanta risponde col 3-4-1-2 con Gomez alle spalle del tandem d'attacco formato da Ilicic e Zapata.

Pronti, via e dopo un minuto la Juventus va ad un passo dal vantaggio con Ronaldo che, da pochi metri, sbaglia clamorosamente calciando in curva. La reazione dell'Atalanta arriva poco più tardi con Freuler che, servito da Zapata, calcia col mancino ma Szczesny risponde presente. Sugli sviluppi del corner Szczesny salva dopo un rimpallo, sulla respinta arriva Hateboer che da pochi passi spara alto. Al 28' terza chance clamorosa per la Dea con Zapata che entra in area ed incrocia col mancino, palla a lato di nulla. Sono solo le prove generali del vantaggio nerazzurro che arriva cinque minuti dopo con Ilicic che, sugli sviluppi di un corner, insacca a porta vuota, 0-1 e primo tempo agli archivi.

Le prime emozioni della seconda frazione di gioco arrivano dalla panchina con Allegri che manda subito in campo Bernardeschi e Mandzukic per Alex Sandro e Barzagli (standing ovation per lui) mentre Gasperini inserisce Mancini per Gosens. La prima occasione della ripresa arriva al 71' con Ilicic che pennella col mancino su punizione ma Szczesny alza in corner. La risposta della Juventus arriva poco più tardi con una girata di Bernardeschi ma Gollini blocca. Al minuto 80, però, arriva il pari bianconero con Mandzukic che in spacca fredda Gollini, 1-1. Nel finale Allegri manda in campo anche Kean, la Juventus resta in dieci per il rosso a Bernardeschi ed il risultato non cambia più: Juventus ed Atalanta si dividono la posta in palio pareggiando 1-1, la Dea ha il destino nelle sue mani. 

VAVEL Logo