Milan, tutti uniti per la Champions: contro il Frosinone Gattuso conferma tutti

Dentro o fuori: alle ore 18.00 il Milan ospiterà il Frosinone per la penultima partita del campionato. Una gara importantissima per la qualificazione alla prossima Champions League: i rossoneri hanno ormai poco o nulla da perdere. A sostenere il Diavolo ci saranno oltre 60mila tifosi a spingere gli uomini di Gattuso verso il quarto posto.

Al Meazza arriverà il Frosinone già retrocesso in Serie B, ma guai a sottovalutare la squadra di Baroni che proverà a fare la partita "Sarà una partita bellissima giocata in uno stadio che sarà pienissimo... Dovremo giocare con il piglio giusto, conosciamo le difficoltà che andremo a incontrare ma vogliamo fare una bella partita".

Il Milan dovrà sicuramente conquistare i tre punti e sperare che la Juventus vincerà a Torino contro l'Atalanta: "Certo, c'è rammarico perché per due mesi siamo stati quarti da soli - il commento del tecnico rossonero- col destino in mano, ma non è un fallimento. Concentriamoci sul nostro, diamo il massimo e cerchiamo di fare più punti possibili".

Gattuso confermerà la squadra che ha vinto contro la Fiorentina: il Milan saluterà Abate. Insieme a Piatek, nel tridente giocheranno  Suso e Borini. Bakayoko agirà in mediana con Calhanoglu e Kessie. 

LE PROBABILI FORMAZIONI

Milan (4-3-3): Donnarumma G.; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga (più di Capuano), Ariaudo, Brighenti, Sammarco, Valzania; Paganini, Cassata, Beghetto; Pinamonti, Ciano

VAVEL Logo