Inter- Il punto del mercato: Icardi, Nainggolan e Barella
twitter internazionale fc

L'Inter ha ricominciato la stagione nel ritiro super blindato di Lugano e punta a fare un campionato di vertice, come ammesso dallo stesso Conte ad inizio stagione nella sua conferenza. Dopo gli arrivi di Sensi dal Sassuolo e Lazaro dall'Hertha Berlino e quello già detto tempo fa di Godin in difesa, ci sono varie situazioni ancora in ballo: Barella è praticamente fatta con il giocatore e rimane da convincere il Cagliari, ma la trattativa dovrebbe chiudersi nelle prossime ore. Il giocatore ha l'accordo con la squadra milanese e ieri il suo agente è stato visto nella nuova sede dell'Inter per trattare gli ultimi accordi. Lukaku è un altro nome molto caldo: la Juventus ha fatto un'azione di disturbo sul giocatore, ma il forte attaccante belga ha un accordo verbale con Marotta. Lo United chiede 83 milioni di euro, ma l'Inter non sembra relmente preoccupata.

Su Barella si possono aggiungere le cifre: ultima offerta Inter 10-12 milioni di prestito oneroso e tra un anno l'obbligo di riscatto a 28-30 milioni per raggiungere le cifre chieste dal Cagliari. Situazione Nainggolan in via di risoluzione: il centrocampista pare sia convinto dalla ipotesi cinese, ma attenzione al mercato cinese che chiude il 31 Luglio e il tempo rischia di essere un problema. Situazione Icardi: la Juventus avrebbe fatto una offerta da 45 milioni di euro, forte dell'accordo e del volo di Paratici ad Ibiza per incontrare Wanda Nara. Il giocatore vuole i bianconeri e avrebbe già chiuso la pista Napoli, pare in maniera pressoché definitiva nella serata di ieri. Attenzione, perché la Juventus potrebbe prendere Icardi indipendentemente dalle cessioni di Higuain o Mandzukic e settimana prossima potrebbe essere quella decisiva per sbloccare tutta la matassa ingarbugliata.

In uscita, Karamoh passa al Parma a titolo definitivo, Di Gregorio passa da Milano al Pordenone in Serie B, Manaj riscattato dall'Albacete dopo il prestito della scorsa stagione. Dzeko è un intrigo: Inter che ha già accordo di massima con il giocatore, ma attenzione alla Roma con Petrachi che potrebbe anche decidere di non privarsi del bosniaco se non arriva il sostituto e, in questo senso, molto dipende dalle scelte di Higuain. La pista Darmian non è una vera trattativa anzi in questo momento risulta ipotesi molto fredda. Miranda è in uscita, ma le offerte reali non ne sono arrivate. Inter attiva, ma mercato ancora molto aperto tra arrivi e partenze.

VAVEL Logo