Inter, Barella ha firmato un contratto quinquennale e si aggregherà al gruppo da martedì
https://twitter.com/inter

Nicolò Barella è a tutti gli effetti un giocatore dell'Inter: il giovane under 21 arriva dal Cagliari Calcio a titolo temporaneo annuale con obbligo di trasformazione della cessione temporanea in cessione definitiva. (12 milioni di prestito oneroso e una cifra che potrà arrivare intorno ai 45 ndr). 

Barella ha firmato un contratto quinquennale ed ora è diretto a Lugano per raggiungere l'Inter in ritiro per un saluto perchè tornerà a Cagliari già nelle prossime ore per poi riaggregarsi al gruppo di Antonio Conte martedì prima della partenza per l'ICC, torneo estivo in cui i neroazzurri saranno impegnati in Asia. 

IL COMUNICATO

Nicolò Barella è ufficialmente un nuovo giocatore dell'Inter. Il calciatore italiano arriva dal Cagliari Calcio a titolo temporaneo annuale con obbligo di trasformazione della cessione temporanea in cessione definitiva. Barella ha firmato un contratto quinquennale.

Una bottiglia di Champagne appena stappata: lo hanno sempre definito così, Nicolò Barella. Lui, nato a Cagliari il 7 febbraio 1997, è cresciuto con tre capisaldi insostituibili nella sua vita: la famiglia, la Sardegna e il pallone. Da calcio, rigorosamente. Perché quando la mamma lo portò agli allenamenti di pallacanestro, lo ritrovò in un angolo a palleggiare con i piedi con il pallone da basket.

Nel suo destino c'era e c'è il calcio. Un'attitudine allenata nella scuola Calcio Gigi Riva di Cagliari. Un nome un programma, soprattutto per chi è nato a Cagliari. Un ex nerazzurro, Gianfranco Matteoli, si accorse subito che Nicolò spiccava. Per personalità, per il suo essere vivace, per le sue scelte in campo. Caratteristiche che ha sviluppato negli anni, mantenendo sempre fede alla sua personalità. Nicolò non ha mai cambiato modo di essere. In campo non è timido, non ha paura. Contrasta tanto perché è portato a riconquistare il pallone, perché la sua ambizione è vincere. Ha chiuso la scorsa stagione al primo posto della classifica dei giocatori che hanno recuperato più palloni e nelle ultime due stagioni è stato il centrocampista che ha vinto più duelli.

La trafila nelle giovanili al Cagliari, un prestito al Como, poi un primato: il più giovane calciatore ad aver indossato la fascia di capitano del club sardo, a 20 anni. Sono 121 le partite in A disputate con i rossoblù, con 7 gol. Con la Nazionale ha raccolto presenze con tutte le Under, dalla 15 alla 21, collezionando un argento agli Europei Under 19 (2016) e un bronzo ai Mondiali Under 20 (2017). Ma ormai Nicolò Barella fa parte della Nazionale maggiore: 7 presenze e due gol.

Determinato e ambizioso, Nicolò Barella inizia la sua nuova avventura con la maglia dell'Inter. A lui va l'in bocca il lupo di tutto il popolo nerazzurro. #WelcomeNicolò".

 

VAVEL Logo