Milan, tra campo e mercato: dal pareggio con il Novara e con la possibile rivoluzione in attacco
https://twitter.com/acmilan

 In questo momento il Milan di Giampaolo sta volando per l'America, dove parteciperà all’International Champions Cup, ma ieri ci sono state le prime prove tecniche per Marco Giampaolo in rossonero, mentre Maldini e Boban stanno provando a realizzare una maxi operazione.  Andiamo a scoprire le ultime novità!

PRIMA PARTITA E PRIMO PAREGGIO PER GIAMPAOLO

Nella prima partita dell'era di Giampaolo, il Milan ha pareggiato 1-1 a contro il Novara: la squadra di Serie C era passata in vantaggio nel secondo tempo con un calcio di rigore di Matteo Stoppa, ma sul finale un gran tiro dalla distanza di Theo Hernandez ha evitato ai rossoneri la sconfitta.

 Il neo tecnico del Milan, nonostante i tanti assenti per via delle Nazionali ed i lavori personalizzati  di Krunic e Andrè Silva, ha provato il 4-3-1-2: Suso da trequartista, Biglia da regista e Castillejo insieme a Piatek in attacco.

https://twitter.com/acmilan
https://twitter.com/acmilan

MERCATO

Maldini e Boban stanno facendo il punto sulle strategie di mercato in uscita. Ismael Bennacer, fresco vincitore della Coppa d'Africa e premiato come miglior giocatore del torneo, sarà a Milano nei prossimi giorni per firmare il contratto che lo legherà al Milan. Sicuramente arriveranno anche altri acquisti ovvero un difensore centrale, una mezzala e una seconda punta. I nomi che stanno circolando sono tanti: da Demiral ma non ai 40 milioni chiesti dalla Juventus, Lovren che non sta convincendo del tutto al momento. Le strade che portano a Upamecano e a Modric sono poco percorribili. A Giampaolo piace Praet ma il prezzo chiesto dalla Sampdoria è troppo alto. I due dirigenti rossoneri stanno sondando Correa dell'Atletico e l'argentino Zaracho per l’attacco.

Maldini e Boban stanno lavorando anche sul mercato in uscita: in caso di una buona offerta non sono incedibili parecchi giocatori arrivati anche nel corso degli ultimi anni. Ma di chiamo stiamo parlando? Di Andrè Silva ad esempio, ma non solo: anche Cutrone e Suso potrebbero partire secondo la Gazzetta dello Sport. Per quanto riguarda lo spagnolo classe 93 Giampaolo lo sta provando a riadattare nel ruolo di trequartista ma se non dovesse convincere il tecnico rossonero potrebbe dare il via libera alla sua cessione.

VAVEL Logo