Serie A 19/20 - L'analisi del nuovo calendario
Foto: Twitter @SerieA

La nuova stagione della Serie A è ormai giunta ai nastri di partenza, con il fischio d'inizio che arriverà il 25 Agosto quando tutte le big del nostro campionato partiranno a caccia della nuova Juve targata Maurizio Sarri: ad inseguire ci sarà la nuova Inter di Conte, il Napoli di Ancelotti e le due possibili novità del prossimo campionato Roma e Milan, entrambe con due volti nuovi in panchina (Fonseca e Giampaolo ndr). Il cammino sarà lungo e difficile ma già tracciato: il sorteggio del calendario avvenuto ieri ha messo di fronte alle squadre tutte le insidie della prossima stagione. C'è chi sorride per un avvio leggero, mentre c'è chi si prepara subito a partire a ritmi altissimi, per poi chiudere con un'ultima giornata davvero elettrizzante.

L'avvio

È senza dubbio il Napoli di Ancelotti la squadra che avrà l'avvio di campionato più complicato di tutti: i partenopei giocheranno le prime due lontano dal San Paolo, causa ristrutturazione, e se la vedranno con Fiorentina alla prima e Juventus alla seconda, con il primo incrocio con l'ex Sarri. Sempre alla seconda anche al derby di Roma che mai prima di oggi era caduto così presto in campionato. Chi ha avuto un sorteggio più fortunato sono sicuramente Inter e Milan che si apprestano ad affrontare le prime tre giornate senza troppe preoccupazioni prima di arrivare al derby della quarta giornata. I campioni d'Italia della Juve, come detto, se la vedranno subito con il Napoli alla seconda, ma l'avvio arriverà col Parma per poi sfidare alla terza l'altra rivale di sempre, la Fiorentina.

La prima giornata | Foto: Twitter @Serie A

La chiusura

Se l'avvio di campionato sarà scoppiettante, le ultime due della stagione non saranno di certo da meno. Alla penultima il piatto forte sarà sicuramente Napoli-Inter (come successo anche lo scorso anno ndr), anche se Milan-Samp e Roma-Torino potrebbero risultare decisive per la corsa all'Europa. Ma per non essere da meno, l'ultima giornata ci regala ben tre big match: la Juve affronterà la Roma, il Napoli dovrà vedersela contro l'altra squadra della capitale, la Lazio, mentre l'Inter si giocherà l'ultima cartuccia del campionato a Bergamo contro l'Atalanta. Tra tutte a sorridere è sicuramente il Milan che chiuderà contro il Cagliari. Tre gare che quindi potrebbero decidere le sorti della stagione, sempre che le precedenti 37 non siano bastate per emanare i verdetti.

L'ultima giornata | Foto: Twitter @SerieA

I Derby

  • 2^ giornata: Lazio-Roma (1 settembre 2019)
  • 4^ giornata: Milan-Inter (22 settembre 2019)
  • 11^ giornata: Torino-Juventus (3 novembre 2019)
  • 16^ giornata: Genoa-Sampdoria (15 dicembre 2019)
  • 21^ giornata: Roma-Lazio (26 gennaio 2020)
  • 23^ giornata: Inter-Milan (9 febbraio 2020)
  • 30^ giornata: Juventus-Torino (5 aprile 2020)
  • 35^ giornata: Sampdoria-Genoa (3 maggio 2020)

I big match

  • 2^ giornata: Juventus-Napoli (1 settembre 2019)
  • 9^ giornata: Roma-Milan (27 ottobre 2019)
  • 11^ giornata: Roma-Napoli (3 novembre 2019)
  • 12^ giornata: Juventus-Milan (10 novembre 2019)
  • 13^ giornata: Milan-Napoli (24 novembre 2019)
  • 15^ giornata: Inter-Roma (8 dicembre 2019)
  • 18^ giornata: Napoli-Inter (5 gennaio 2019)
  • 19^ giornata: Roma-Juventus (12 gennaio 2019)
  • 21^ giornata: Napoli-Juventus (26 gennaio 2020)
  • 28^ giornata: Milan-Roma (15 marzo 2020)
  • 30^ giornata: Napoli-Roma (5 aprile 2020)
  • 31^ giornata: Milan-Juventus (11 aprile 2020)
  • 32^ giornata: Napoli-Milan (19 aprile 2020)
  • 34^ giornata: Roma-Inter (26 aprile 2020)
  • 37^ giornata: Inter-Napoli (17 maggio 2020)
  • 38^ giornata: Juventus-Roma (24 maggio 2020)
VAVEL Logo