1-0, MIN 12', BRYAN CRISTANTE (R). 2-0, MIN 20' EDIN DZEKO (R). 3-0, MIN 22', HENRIKH MKHITARYAN (R). 4-0, MIN 33', JUSTIN KLUIVERT (R). 4-1, MIN 53', DOMENICO BERARDI (S). 4-2, MIN 72', DOMENICO BERARDI (S).
Serie A- La Roma demolisce il Sassuolo, gara spumeggiante all'Olimpico (4-2)

Serie A- La Roma demolisce il Sassuolo, gara spumeggiante all'Olimpico (4-2)

La Roma chiude il primo tempo sul 4-0 con le reti di Cristante, Dzeko, Mkhitaryan e Kluivert. Nella ripresa il Sassuolo dimezza lo svantaggio con una doppietta di Domenico Berardi

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

La Roma vince una partita fantastica allo Stadio Olimpico. La gara è stata decisa da una prima frazione giocata dai giallorossi in modo strabiliante e che ha permesso loro di andare sopra di quattro reti. Prima vittoria per la formazione di Fonseca in campionato, mentre il Sassuolo esce sconfitto nonostante la doppietta di uno scatenato Domenico Berardi, già arrivato a quota cinque gol. 

Sceglie un 4-2-3-1 Paulo Fonseca con Pau Lopez tra i pali difeso da Florenzi, Fazio, Mancini e Kolarov. Sulla mediana trovano spazio Cristante e Veretout mentre il terzetto Kluivert, Pellegrini e Mkhitaryan agiscono alle spalle dell'unica punta Dzeko. Risponde con un 4-3-3 Roberto De Zerbi, Consigli prende il suo posto in porta con la retroguardia formata da Marlon, Chiriches, Ferrari e Peluso. A centrocampo operano Duncan, Obiang e Locatelli mentre Defrel completa il tridente offensivo con Berardi e Caputo.

Parte subito ad alti livelli la gara con l'arbitro Chiffi che indica il dischetto dopo solo un minuto per un intervento di Peluso su Kluivert. Il direttore di gara, però, cambia giustamente idea dopo aver consultato il VAR. Da quest'episodio la Roma continua a spingere e sale in cattedra. All'11' Dzeko si rende pericolosissimo, ma Consigli si salva in angolo. Sullo stesso corner Cristante stacca benissimo di testa siglando la rete del vantaggio. Il Sassuolo cerca di reagire e si vede annullare giustamente il pareggio per un fuorigioco di Caputo. Al 19' i giallorossi trovano il raddoppio con l'attaccante bosniaco che ribadisce in rete un cross di Kolarov. I neroverdi non riescono a creare occasioni e la formazione capitolina ne approfitta per calare il poker. All'esordio Mkhitaryan fa il 3-0 con il mancino su un suggerimento di Pellegrini, mentre Kluivert insacca il 4-0 al 33'.

Comincia subito bene la Roma nella ripresa, che in due minuti colpisce un palo con Pellegrini ed una traversa con Dzeko. Al 53' il Sassuolo mette a segno il gol della bandiera con un capolavoro su punizione di Berardi. I neroverdi prendono fiducia e dopo un altro palo dei giallorossi con Mancini sfiorano la seconda rete con Caputo. Al 72' la formazione emiliana dimezza le distanze sempre con Berardi che buca Pau Lopez su assist di Duncan. Nel recupero della seconda frazione di gioco le due squadre hanno ancora un'occasione a testa. Il neoentrato Pastore si divora il pokerissimo di testa, mentre Caputo colpisce male il pallone mettendo fine ad una gara entusiasmante.

VAVEL Logo
CHAT