Serie B: tante partite interessanti nella quinta giornata

Serie B: tante partite interessanti nella quinta giornata

La capolista Benevento vuole mantenere la vetta, Entella e Salernitana inseguono. Obbligo riscatto per le ultime quattro. 

antonio-abate
Antonio Abate

Il Benevento ha voglia di mantenere la vetta. I giallorossi di Inzaghi, dopo il successo contro il Cosenza, ha intenzione di battere anche il Pordenone per inanellare la quarta vittoria consecutiva. La neopromossa venderà però cara la pelle, gli stregoni non dovranno sottovalutare la sfida. Più agevole il turno della Virtus Entella. I liguri ospiteranno un Venezia chiamato però a vincere. I lagunari potrebbero infatti far leva sulla forza della disperazione per conquistare punti preziosi. Molto interessante, poi, il match tra Ascoli e Spezia. Due formazioni pericolose e che lottano per un posto nei playoff. Difficile dire chi la spunterà.

Viaggia al massimo, la Salernitana di Ventura. Dopo il successo di Trapani, i granata cercheranno punti anche contro il Chievo Verona. Non una sfida agevole, ma un test importante per capire fin dove potersi spingere. Novanta minuti non facili per l'Empoli, che dovrà vedersela in casa dell'ostico Pisa. I toscani sono molto forti entro le mura amiche, i corregionali hanno però una rosa superiore e possono vincere. Ultima chiamata per il Frosinone. I ciociari, fermi a quota quattro punti, dovranno battere il Perugia per non compromettere già da ora il proprio percorso verso la promozione, diretta o dai playoff che sia. Gli umbri non saranno però avversario facile. Sfida-verità per il Cittadella. I veneti sono lontani dalla migliore condizione, contro il Pescara dovranno però vincere senza appello.

Discorso analogo per il Trapani. Ancora a secco di punti, i siciliani punteranno a battere la Cremonese. Una formazione forte e che ha spesso messo in difficoltà altri undici ben più quotati. La quinta sconfitta consecutiva potrebbe portare la società a riflettere su alcune scelte sbagliate. Match lontano da casa per la Juve Stabia. Le vespe se la vedranno contro un Crotone forte ma impelagato nelle zone di bassa classifica. Una gara non facile ma da affrontare a viso aperto. Novanta minuti tra disperate, infine, quello che vedrà il Cosenza ospitare il Livorno. Chi vince, avrà qualche giorno di tranquillità. 

VAVEL Logo
CHAT