Serie B - Il Crotone sbanca l'Adriatico: battuto il Pescara 0-3

Serie B - Il Crotone sbanca l'Adriatico: battuto il Pescara 0-3

La squadra pitagorica espugna l'Adriatico battendo il Pescara grazie alla doppietta di Benali e al gol di Crociata

alessio17
Alessio Evangelista

Nell'incontro valevole per l'anticipo della sesta giornata del campionato di Serie B 2019/2020 il Crotone espugna l'Adriatico battendo 3-0 il Pescara. Protagonista del match Benali con una doppietta: l'ex di turno apre le marcature nel primo tempo con un destro ravvicinato mentre, nella seconda frazione, chiude i conti con un colpo di testa su calcio d'angolo. Nel finale arriva il tris di Crociata. con  Con questa vittoria, la seconda consecutiva, i pitagorici salgono momentaneamente in quinta posizione con 10 punti mentre gli abruzzesi restano a quota 7 incassano il secondo k.o. nel giro di pochi giorni. 

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per il Pescara con il tridente offensivo formato da Cisco, Maniero e Galano mentre il Crotone risponde col 3-5-2 e la coppia d'attacco composta da Messias e Simy.

Buona partenza del Crotone che dopo sei minuti si rende pericoloso con Messias che, sugli sviluppi di un cross da destra, colpisce di testa ma Fiorillo alza in corner. Sugli sviluppi dello stesso l'estremo biancazzurro non blocca una conclusione dalla distanza, salvataggio provvidenziale di Campagnaro su Simy. La reazione del Pescara arriva al 12' con Machin che verticalizza per Maniero ma Cordaz salva sulla conclusione dell'ex Cosenza. Al 17', però, passano in vantaggio i pitagorici con Benali che mette a sedere sue avversari e col destro batte Fiorillo, 0-1. I padroni di casa accusano il colpo e al 25' gli ospiti vanno ad un passo dal raddoppio sempre con Benali che, al termine di una grande azione, entra in area e calcia ma Fiorillo salva. Risponde da fuori il Pescara ma Cordaz è bravo a deviare in corner la conclusione di Kastanos. Nel finale di tempo squillo della squadra di Zauri con un destro da fuori di Machin che si stampa sulla parte alta della traversa. 

Nell'intervallo Zauri manda in campo Di Grazia per Galano ma al 56' il Crotone raddoppia sempre con Benali che, su calcio d'angolo, sorprende la retroguardia biancazzurra di testa insacca, 0-2. Dopo il raddoppio pitagorico ritmi più bassi e cambi da una parte e dall'altra con Stroppa che manda in campo anche Maxi Lopez e Mustacchio Brunori per Maniero. Al 69' torna a farsi vedere la squadra abruzzese con Machin che, su cross da sinistra, calcia al volo mandando alto di poco. La conclusione del numero 24 è solo un lampo del buio perché al minuto 86 il Crotone cala il tris con Crociata che entra in area e calcia battendo Fiorillo, 0-3 e fischio finale. Il Crotone sbanca l'Adriatico vincendo 3-0, è notte fonda per il Pescara.

VAVEL Logo
CHAT