Serie A - L'Inter va a Marassi per centrare la sesta vittoria consecutiva
twitter sampdoria

Serie A - L'Inter va a Marassi per centrare la sesta vittoria consecutiva

I neroazzurri ospiti della Sampdoria vogliono 

ari-radice
Arianna Radice

Continuare a vincere: questo è l'obiettivo dell'Inter che questa sera (ore 18.00) sarà ospite della Sampdoria in attesa dei due impegni da prima della sosta. Prima il Barcellona, poi la Juventus, partite importantissime. Ma andiamo a scoprire le ultime novità dai campi.

https://twitter.com/Inter
https://twitter.com/Inter

 

QUI SAMPDORIA

La Sampdoria è il fanalino di coda di questo campionato: infatti i blucerchiati hanno solamente tre punti e, anche per questo, staserà sarà importante provare a fare risultato contro invece la capolista della nostra massima Serie.

"Dobbiamo continuare a lavorare e migliorare questi aspetti - le parole di Di Francesco alla vigilia - Arriva l’Inter, squadra di esperienza, con allenatore che parla di cattiveria e determinazione, noi non dovremo essere da meno".

L'ex allenatore della Roma dovrà fare a meno di Murillo (squalificato) e Gabbiadini mentre Ferrari è ancora in dubbio. In attacco si rivedrà Quagliarella, affiancato da uno tra Caprari e Bonazzoli. 

SAMPDORIA (3-4-1-2): Audero; Bereszynski, Chabot, Colley; Depaoli, Ekdal, Vieira, Murru; Ramirez; Quagliarella, Caprari.
Panchina: Avogadri, Falcone, Ferrari, Regini, Augello, Barreto, Linetty, Thorsby, Leris, Jankto, Rigoni, Bonazzoli.
Allenatore: Di Francesco.
Squalificati: Murillo (1).
Indisponibili: Seculin, Maroni, Gabbiadini.

QUI INTER 

In casa neroazzurra si sta respirando aria di turnover, infatti Antonio Conte sarà costretto a fare qualche cambio in vista dei prossimi impegni ovvero contro il Barcellona in Champions e sia con il big match del prossimo weekend, a San Siro contro la Juventus. 

Toccherà ad Alexis Sanchez debuttare dal primo minuto contro la Sampdoria: il cileno  tornerà titolare in Serie A dopo ben 8 anni. Potrebbe debuttare anche Alessandro Bastoni per far rifiatare Godin. A centrocampo spazio a Gagliardini e  Candreva ed in attacco Lukaku riposerà. 

INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lukaku, Lautaro.
Panchina: Padelli, Ranocchia, Godin, Bastoni, Lazaro, Biraghi, Dimarco, Borja Valero, Gagliardini, Vecino, Politano, Sanchez.
Allenatore: Conte.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.

https://twitter.com/Inter
https://twitter.com/Inter
VAVEL Logo
CHAT