0-1, MIN 55', JEREMY MOREL (R); 63', 1-1, SERGEJ MILINKOVIC SAVIC (L); 2-1, MIN 75', CIRO IMMOBILE (L).
Europa League- Milinkovic e Immobile rimontano il Rennes, la Lazio vince all'Olimpico (2-1)

Europa League- Milinkovic e Immobile rimontano il Rennes, la Lazio vince all'Olimpico (2-1)

Il Rennes trova il vantaggio all'inizio del secondo tempo con Morel, ma Milinkovic e Immobile rimontano lo svantaggio

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

La Lazio fatica, ma vince. I biancocelesti ottengo tre punti complicati dopo un primo tempo noioso e nel quale sono stati scarsamente propositivi. In avvio di ripresa il Rennes trova il vantaggio, ma Milinkovic e Immobile regalano la vittoria.

Opta per un 3-5-2 Simone Inzaghi con Strakosha tra i pali protetto da Vavro, Acerbi e Bastos. A centrocampo Lazzari e Lulic operano da fluidificanti con Parolo, Berisha e Cataldi al centro. In attacco fanno coppia Immobile e Caicedo. Modulo speculare anche quello scelto da Julien Stéphan con Mendy in porta e il tridente difensivo formato da Da Silva, Gnagnon e Morel. Sulla mediana agiscono Camavinga, Martin e Grenier con Traore e Doumbia larghi sulle fasce; davanti giocano Tait e Niang.

Ritmi davvero molto bassi nelle prime battute della partita. La Lazio cerca la giocata, ma il Rennes è bravo a chiudersi e a cercare poi di ripartire sfruttando al massimo la rapidità dei suoi esterni. Per la prima vera chance bisogna aspettare la mezz'ora quando i francesi riescono a rendersi pericolosi con Tait che punta Bastos e cerca il secondo palo, ma la sua conclusione viene deviata dall'angolano e termina fuori non di molto. L'ultimo quarto d'ora della prima frazione di gioco scorre via rapido senza altro in particolare da segnalare. Primo tempo scialbo e povero di azioni offensive degne di nota.

La ripresa si apre con il Rennes ad un centimetro dalla rete del vantaggio. Casalinga s'inserisce perfettamente nell'area avversaria, incrocia con il mancino, ma il tiro va fuori di nulla. Inzaghi inserisce Luis Alberto e Milinkovic per cercare l'allungo decisivo, ma al 55' i francesi trovano il gol. Una punizione perfetta dell'ex Roma Grenier pesca Morel in area che di testa supera un incolpevole Strakosha. I biancocelesti reagiscono e al 63' trovano il pareggio con Milinkovic Savic che trasforma perfettamente l'assist di Luis Alberto. I padroni di casa continuano a spingere non accontentandosi del pareggio. Al 75' Immobile manda in estasi i suoi tifosi siglando il vantaggio con un colpo di testa sul cross del compagno serbo. Il Rennes non si arrende ed otto giri d'orologio più tardi si rendono pericolosi con Grenier che va vicino al pareggio su una sponda di Niang. L'ultima occasione per i francesi arriva al 94' con una punizione dal limite. Il tiro di Grenier, però, viene deviato dalla barriera e Strakosha blocca tranquillamente mettendo in cassaforte i tre punti.

VAVEL Logo
CHAT