Qualificazioni Europei Femminili 2021-Italia batte Malta 2-0 e continua a vincere

Qualificazioni Europei Femminili 2021-Italia batte Malta 2-0 e continua a vincere

Un match importante da vincere per aspettare al meglio la Bosnia a Palermo e continuare a guardare all'Europeo.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Le azzurre continuano a fare bene e continuano la loro marcia trionfale, ma con il problema del gol. Un 2-0 alle maltesi, nettamente più inferiori delle nostre che non deve fare stare tranquille, ma che ci consegna le nostre ragazze a punteggio pieno. A Palermo, in settimana, arriva la Bosnia e li sarà vietato sbagliare. Le azzurre fanno esordire la giocatrice dell'Inter Marinelli e Tarenzi titolare, come la novità Fusetti. Gama e Girelli come Cernoia e Bartoli le certezze. 

CRONACA DELLA PARTITA

Primo tempo di studio con al 3' Cernoia che mette in mezzo per Tarenzi, ma palla alta. Al 15' esterno di poco fuori di Cernoia imprecisa. Al 16' Giugliano trova Giacinti che lascia a Girelli, ma palla fuori. Al 18' Yaya Galli tenta la conclusione da fuori, ma palla innocua. Tanto possesso palla delle nostre ragazze, ma il gol non arriva: errori di Galli di nuovo dalla distanza e un attacco che non punge. Al 33' Giugliano sbaglia un passaggio facile diretto a Stefania Tarenzi. Al 36' Galli cerca Giacinti, sfortunata Valentina a non trovare la porta e il controllo palla. Primo tempo senza reti e partita senza reali pericoli da segnalare.

Nella ripresa, al 50' Bergamaschi trova Galli, ma respinge la difesa maltese. Al 61' Tarenzi sbaglia un gol già fatto: Bartoli non controlla la palla, la quale arriva a Stefania che sbaglia tutto per la parata. Al 66' lancio di Girelli e Bergamaschi, di testa, non colpisce forte la palla. Al 69' vantaggio azzurre: Bartoli fa una delle sue sgroppate di fascia sinistra, rientra e calcia sul secondo palo e palla in rete. Al 75' passaggio sbagliato di galli per Bergamaschi che non trova il gol, ma Italia che cerca dannatamente il raddoppio. Al 85' fallo su Martina Rosucci in area, ma niente rigore. All'88' ancora la giocatrice della Juventus dal limite, ma paratain tuffo la conclusione. Al 90' calcio di rigore per le nostre per fallo di braccio largo di Lipman e Girelli trasforma e si dimostra il nostro diamante della nuova Nazionale post Mondiale. 

Italia che soffre, ma trova una vittoria pesante e importante nel proseguo del girone contro una avversaria che ha solo difeso e mai creato reali pericoli alla porta di Giuliani. 

IL TABELLINO
Malta (5-4-1): J. Xuereb; Sciberras (81° Turner), S. Farrugia, Lipman, C. Zammit, Flask; B. Borg (70° E. Xuereb), S. Zammit, Theuma (59° Said) , Cuschieri; M. Farrugia. A disposizione: R. Borg, Misfud, Carabott, C. Xuereb, Turner. Ct Gatt

Italia (4-4-2): Giuliani; Bergamaschi, Gama, Fusetti, Bartoli (83° Guagni); Cernoia, Galli, Giugliano, Marinelli (45° Girelli); Giacinti, Tarenzi (53° Rosucci). A disposizione: Durante, Baldi, Boattin, Linari, Tucceri, Guagni, Serturini, Greggi, Glionna, Sabatino. Ct Bertolini

Gol: 67° Bartoli, 90° Girelli

Ammonizioni: 42° Cernoia (I), 47° Flask (M), 90° Lipman (M)

VAVEL Logo
CHAT