Milan, i convocati per la sfida contro il Genoa e le parole di Giampaolo
https://twitter.com/acmilan

Milan, i convocati per la sfida contro il Genoa e le parole di Giampaolo

Alla vigilia della trasferta a Genova ecco le parole del tecnico rossonero..

ari-radice
Arianna Radice

Genoa-Milan potrebbe essere decisiva per le sorti di Marco Giampaolo che oggi è intervenuto in conferenza stampa per presentare la delicatissima sfida di domani sera. Andiamo a sentire le sue parole!

LA SETTIMANA - "Lavoriamo per non avere certe battute di arresto. Le sconfitte intaccano il morale dei calciatori. Chi pensa che ne fregano si sbaglia".

CONFRONTO - "Abbiamo analizzato i nostri errori, ci siamo confrontati. Abbiamo messo in atto tutte quelle strategie per superare il momento difficile. Quello che ci siamo detti resta tra noi".

DIVERSA PRESTAZIONE TRA TORINO E FIORENTINA - "Non è semplice, erano passati solo due giorni. Eravamo obbligati a vincere, forse non avevamo recuperato bene. Ci possono essere diverse motivazioni".

PARTITA DELICATA PER IL PROPRIO FUTURO - "Non bisogna ragionare sull'io, ma sul noi. Domani è importante per il Milan. Gli interessi individuali non contano nulla".

LA SQUADRA E' CON IL MISTER - "Mi è stato manifestato entusiasmo per le metodologie di lavoro, anche privatamente. La squadra credeva e crede nelle mie idee".

COSA MANCA - "Ci mancano gli ultimi 20 metri, vanno messi a posto...Ci manca il dettaglio e gli ultimi venti metri per concretizzare quello che creiamo...Questa squadra ha dei valori".

PIATEK - "Il Milan non può rinunciare al suo attaccante più prolifico. Se non li fa lui i gol, chi li fa? Può anche stare fuori due o tre partite in un campionato, ma non possiamo rinunciare al nostro capocannoniere".

LA CONTESTAZIONE - "Non discuto la contestazione, è giusto quello che hanno fatto. La squadra non sta facendo quello dovrebbe".

I CONVOCATI

PORTIERI
Donnarumma A., Donnarumma G., Reina.

DIFENSORI
Calabria, Conti, Duarte, Gabbia, Hernández, Rodríguez, Romagnoli.

CENTROCAMPISTI
Bennacer, Biglia, Bonaventura, Çalhanoğlu, Kessié, Krunić, Paquetá.

ATTACCANTI
Borini, Castillejo, Leão, Piątek, Rebić, Suso.

VAVEL Logo
CHAT