Il Sassuolo sbanca il Bentegodi e batte il Verona 0-1

Verona e Sassuolo in uno scontro diretto che vale una buonafetta di salvezza: due squadre che devono dare risposte. I veronesi arrivano dalla sconfitta di Napoli immeritata per mano di Milik, mentre i neroverdi da quella roccambolesca contro l'Inter. Formazioni 3-4-2-1 per il Verona con Verre e Zaccagni a sostegno di Di Carmine e Amrabat in mediana e assenza pesante di Veloso. 4-3-3 Sassuolo con Boga e Berardi a sostegno di Defrel. 

CRONACA DELLA PARTITA

Il Sassuolo parte forte con Berardi che manda la palla sul fondo di pochissimo. Il Verona si sveglia subito e risponde al 7' con Faraoni che riceve il suggerimento di Verre, ma Consigli in corner. Al 9' Di Carmine prova la rovesciata, ma perde la sfera e il controllo. Al 20' ecco il Sassuolo con il sinistro di Boga, ma Silvestri para con i piedi. Al 29' Berardi pericoloso con una conclusione, ma palla deviata in angolo. Al 37' colpo di reni di Silvestri su Berardi con una parata impossibile. Al 40' grande parata di Consigli su Amrabat e, nel recupero, vicino all'autogol la difesa del Verona che si salva in corner. Nella ripresa, al 48' diagonale di Faraoni che sbatte sul palo. Al 50' gol del Sassuolo: conclusione violenta dalla di Djuricic,dopo un controllo perfetto,e palla in rete. Al 52' continua la sfortuna del Verona: palo in contropiede di Verre che non trova il gol. Il Sassuolo trova il palo nel recupero con Duncan che entra in area, calcia e palla sul legno. Una partita dove regna un po di sfortuna, ma il Sassuolo trova una vittoria davvero pesante e che potrebbe rilanciare la squadra emiliana alla salvezza. Il Verona deve ritrovare la sua tranquillità per una squadra che dimostra di avere idee e gioco, ma poca precisione nella conclusione e nel finalizzare l'azione verso la via del gol.

VAVEL Logo