Pari, spettacolo e polemiche: 2-2 tra Napoli e Atalanta
Fonte foto: Twitter Napoli

Nel match valevole per la decima giornata del campionato di Serie A 2019/2020 Napoli e Atalanta si dividono la posta in palio pareggiando 2-2. Partita spettacolare con i partenopei che vanno due volte in vantaggio con Maksimovic e Milik ma gli orobici rispondono con Freuler e Ilicic. Tante proteste dei padroni di casa per un presunto rigore non concesso a Llorente, nell'occasione espulso Ancelotti. Con questo pareggio gli orobici restano in terza posizione con 21 punti mentre il Napoli resta momentaneamente quarto. 

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-4-2 per il Napoli con il tandem offensivo composto da Lozano e Milik mentre l'Atalanta risponde col 3-4-1-2 con Pasalic alle spalle della coppia d'attacco formata da Ilicic e Gomez.

Ottima partenza del Napoli che dopo due minuti va ad un passo dal gol con Di Lorenzo che serve l'accorrente Milik ma Gollini si oppone al destro del polacco. La reazione dell'Atalanta arriva al 7' con una punizione di Ilicic che viene respinta da Meret. La squadra di Ancelotti, però, si fa preferire e al 12' va ad un passo dal gol con Callejon che, imbeccato alla perfezione da Insigne, entra in area e calcia ma Gollini si oppone.

Sono solo le prove generali del vantaggio partenopeo che arriva al 17' con Maksimovic che, sugli sviluppi di un cross di Callejon, insacca di testa. La Dea non reagisce e poco più tardi i campani vanno vicinissimi al raddoppio con Fabian Ruiz che entra in area e calcia, Gollini respinge sulla testa di Milik che colpisce il palo da due passi. Nel finale di tempo, però, l'Atalanta cresce e al 41' perviene al pareggio con Freuler che, al termine di una grande azione corale, entra in area e col destro beffa Meret, 1-1 e primo tempo agli archivi. 

Nella seconda frazione comincia meglio l'Atalanta tanto che, dopo un'ora, di gioco, Ancelotti manda subito in campo Mertens per Lozano ma al 64' è la Dea a sfiorare il gol con Ilicic ma la sua conclusione viene respinta in qualche modo da Meret. Cinque minuti più tardi sono i partenopei a sfiorare il gol con una punizione di Milik che pizzica la traversa. Al 71', il Napoli torna in vantaggio proprio con Milik che, servito da Fabian Ruiz, salta Gollini depositando a porta sguarnita, 2-1. Gasperini getta nella mischia Muriel e al minuto 86 la Dea pareggia con Ilicic che, servito alla perfezione da Toloi, non fallisce davanti a Meret, 2-2. Nel finale gli ospiti sfiorano anche la vittoria con Muriel che mette al centro per la deviazione di Ilicic ma Meret salva con un guizzo. E' l'ultima emozione del match: pari, spettacolo a polemiche tra Napoli e Atalanta. 

 

VAVEL Logo