Serie A Femminile- La Juventus Women mette il turbo e scappa in fuga

La Serie A femminile regala risultato molto simile a quella maschile con una protagonista in comune: la Juventus. Se nel maschile i bianconeri soffrono il derby, nel femminile le zebre non si fermano e fanno cinque vittorie su cinque partite. Dopo la vittoria della Supercoppa Italiana in quel del Manuzzi di Cesena contro le ragazze della Fiorentina, la Juventus batte 3-0 il Verona delle ex Cantore e Glionna. Doppietta di Girelli e segna sempre lei, una vera bomber e domina in area: primo gol di testa e secondo con il destro. Doppietta intervallata dal secondo gol italiano della Alves. La Florentia batte in uno scontro importante per le zone basse la sempre più ultima Orobica 2-0 con gol di Kelly (bella giocatrice interessante della squadra neroverde) e di Vicchiarello.  Pareggiano le due milanesi: il Milan non va oltre l'1-1 in quel di Firenze. Gran gol di Alia Guagni e risposta di Salvatori-Rinaldi, ma per il Milan pareggio pesante con la Juventus che scappa. La Viola accorcia le distanze e guarda al secondo posto con fiducia. Inter che continua a soffrire: 1-1 contro il Bari con vantaggio pugliese della Zammit e pareggio della Tarenzi, bomber indiscussa delle neroazzurre, ma pareggio che fa male e fa ancora dei dubbi dopo le sconfitte con Milan e Juventus. Empoli batte 3-1 il Tavagnacco e porta a casa tre punti davvero importanti. Hjohlman e Prugna portano a due gol di vantaggio la squadra toscana, accorcia Polli e cala il tris Simonetti su calcio di rigore. La Roma riapre la sua stagione e batte 2-1 il Sassuolo con Erzen e Bernauer. Per le emiliane autorete di Ceasar, ma inutile. 

RISULTATI

JUVENTUS-VERONA 3-0

OROBICA-FLORENTIA 0-2

FIORENTINA-MILAN 1-1

BARI-INTER 1-1

TAVAGNACCO-EMPOLI 1-3

ROMA-SASSUOLO 2-1

VAVEL Logo