Milan, Pioli deve rinunciare a Suso contro la Lazio
https://twitter.com/acmilan

Dopo la notte di Halloween il Milan ritornerà già in campo questa sera infatti, dopo la vittoria di misura contro la Spal, i rossoneri ospiteranno di nuovo a San Siro la Lazio. 

Il Diavolo però avrà un trittico di ferro che dovrà affrontare: dopo i biancocelesti il Milan dovrà affrontare la Juventus a Torino e il Napoli a San Siro. Ma l'allenatore non ha paura, la squadra ha bisogno di puntip per continuare la risalita in classifica: "Bisogna crederci, se ci credi, diventa possibile, ti impegni giorno o notte per raggiungerla. Tireremo le somme a fine stagione, ma dobbiamo dimostrare con spirito, determinazione".

Questa sera Pioli dovrà rinunciare a Suso fermo ai box per una problema muscolare ed a Musacchio. Per sostituire il numero 8 il tecnico rossonero inserirà uno tra Castillejo e Rebić: anche se contro la Spal non ha brillato l'ex Villareal sembra avanti rispetto al croato ma l'allenatore del Milan potrebbe dargli una chance dall'inizio. Il tridente d'attacco sarà completato da Piatek e Calhanoglu.  In difesa ci saranno gli stessi uomini del secondo tempo (Donnarumma, Calabria, Duarte, Romagnoli ed Hernández), a centrocampo riconfermati Bennacer e Paquetá, non ci sarà Kessie ma bensì Krunic. 

I CONVOCATI ROSSONERI

PORTIERI
Donnarumma A., Donnarumma G., Reina.

DIFENSORI
Calabria, Caldara, Conti, Duarte, Gabbia, Hernández, Rodríguez, Romagnoli.

CENTROCAMPISTI
Bennacer, Biglia, Bonaventura, Çalhanoğlu, Kessie, Krunić, Paquetá.

ATTACCANTI
Borini, Castillejo, Leão, Piątek, Rebić.

LA PROBABILE FORMAZIONE ROSSONERA

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetà, Biglia, Krunic; Castillejo, Piatek, Calhanoglu.

VAVEL Logo