Inter in piena emergenza, Conte: "Sensi out. Stringiamo i denti, ma è uno stimolo"
https://twitter.com/Inter

Antonio Conte ha parlato in conferenza stampa in vista della delicata trasferta contro il Torino. Tantissimi i temi trattati, andiamo a sentire le parole dell'allenatore neroazzurro.

EMERGENZA INFORTUNATI - "Rimangono indisponibili Sensi, Gagliardini e Asamoah, oltre a Politano e Sanchez".

SENSI - "Ora stiamo cercando di riportarlo alle migliori condizioni per poter restare con noi stabilmente una volta che sarà rientrato".

LA SOSTA - "E' inevitabile che durante la sosta diventa difficile lavorare e preparare la sfida che bisogna affrontare. Oggi, nonostante il tempo non sia dei migliori, dovremo cercare di preparare bene la partita".

STRINGERE I DENTI - "Dobbiamo ancora stringere i denti, siamo ancora in grande emergenza. Questo deve essere uno stimolo ulteriore. Al tempo stesso sappiamo che bisognerà tirare fuori ancora di più del massimo dei calciatori per sopperire a questa situazione".

TURNOVER IN VISTA DELLA CHAMPIONS? - "Dobbiamo pensare di partita in partita, per noi la prossima è la più importante. Anche volendo non c'è questo rischi".

MAZZARRI - "Con Walter i rapporti sono ottimi. Abbiamo avuto modo di affrontarci in Inghilterra e abbiamo parlato della nostra esperienza...Il rapporto resta di grande rispetto, ho stima per la persona e l'allenatore".

D'AMBROSIO - "Danilo è recuperato, deve ritrovare la migliore condizione. Lui è un jolly, può ricoprire diversi ruoli. Danilo è molto importante, perchè ti permette di intervenire in diverse situazioni".

L'ATTACCO - "Per me sia Lukaku che Lautaro stanno facendo molto bene. C'è solo da sottolineare il lavoro che sta facendo, i gol che stanno facendo. Sono molto contento e mi auguro continuino così".

VAVEL Logo