Serie A - La Juventus non va oltre il 2-2 contro il Sassuolo
https://twitter.com/juventusfc

La Juventus non va oltre il pareggio contro il Sassuolo: allo Stadium finisce 2-2 e questo pomeriggio l'Inter può tornare in vetta battendo la Spal.

I padroni di casa passano in vantaggio al 20' con un destro da fuori area di Bonucci, ma non passano nemmeno cinque minuti che arriva il pareggio di Boga. Ad inizio del secondo tempo arriva il gol del Sassuolo con Caputo che approfitta degli errori di De Ligt e Buffon. La Juventus pareggia su rigore con Cristiano Ronaldo. 

LA PARTITA

La prima occasione della partita è per la Juventus al 8' con il cross basso di Higuain, ma Emre Can manca l'impatto con il pallone da ottima posizione. Dall'altra parte il Sassuolo si fa vedere con Kyriakopoulos su una punizione da posizione interessante, ma Buffon respinge con i pugni.

La Juventus va in vantaggio al 20' con Bonucci: assist di Bentancur per il difensore che dal limite dell'area batte Turati e segna l'1-0. Passano solo tre minuti ed il Sassuolo trova l'immediato pareggio con Boga: passaggio filtrante di Caputo che tocco sotto per l'ivoriano che scavalca Buffon. 

Il primo tempo prosegue senza troppi sussulti tranne per un tiro di Locatelli al 35' ma il suo destro si spegne di poco fuori.  All'intervallo è parità all'Allianz Stadium: botta e risposta tra la Juventus che va avanti con Bonucci e con il Sassuolo con Boga solo dopo tre minuti.

Ad inizio della ripresa il Sassuolo passa incredibilmente avanti con il "solito" Ciccio Caputo: l'attaccante neroverde non perdona gli erroracci della difesa della Juventus e sigla così l'1-2 che fa gelare lo Stadium.

Sarri inserisce Dybala al posto di Bernardeschi e Matuidi per Emre Can ed a testa bassa attaccano alla ricerca del pareggio. Tante le occasioni per i padroni di casa prima con Cuadrado, poi con l'argentino ed infine con Ronaldo a cui viene annullato un gol per fuorigioco.

Ma è proprio la stella portoghese a segnare il 2-2 sul rigore guadagnato da Dybala: Cristiano Ronaldo spiazza Turati dal dischetto. La Juventus vuole la vittoria ed attacca fino al 94' ma questa volta il gol alla fine non lo trova. 

VAVEL Logo