Caso Lotito, parla Tavecchio:"Da censurare toni e modalità telefonata"

Il presidente della Figc:"Stiamo lavorando per riformare le regole"

Caso Lotito, parla Tavecchio:"Da censurare toni e modalità telefonata"
Caso Lotito, parla Tavecchio:"Da censurare toni e modalità telefonata"

Carlo Tavecchio all'Ansa ha commentato il colloquio Lotito-Iodice che il dg Ischia ha registrato e reso successivamnte noto: "Toni e contenuto della telefonata sono da censurare, così come le modalità con cui è stata realizzata . La Figc è garante della regolarità del campionato, le promozioni sono decise dal campo, ogni altra logica è inaccettabile. Stiamo lavorando, parlando della crisi economica del sistema professionistico  per riformare le regole, che peraltro io ho trovato al mio arrivo in via Allegri, sulla solidità dei club e sulla tenuta generale del movimento". Per quanto riguarda invece i contributi alle Leghe, il presidente Figc ha ricordato che "per la stagione sportiva 2013-14, la federazione ha già saldato a Lega di Serie B e Lega Pro le spettanze riconosciute in base delle convenzioni stipulate per la valorizzazione dei vivai; la singola ripartizione è di spettanza delle Leghe. Tra l'altro a partire da questa stagione, in conseguenza dei noti tagli operati dal Coni, ogni contribuzione è stata cancellata".