Serie B: Carpi stregato, il Bologna accorcia

La capolista pareggia ancora per 0-0 e vede il Bologna vincente avvicinarsi, mentre a Vicenza la classifica è da favola. Torna a sorridere il Frosinone, Brescia sempre più giù

Serie B: Carpi stregato, il Bologna accorcia
Serie B: Carpi stregato, il Bologna accorcia

Il Bologna non perde tempo e recupera immediatamente terreno sul Carpi: in settimana, infatti, la Federazione ha assegnato un punto di squalifica ai rossoblù per aclune irregolarità Irpef. I risultati della ventisettesima giornata di Serie B, però, rimettono immediatamente in carreggiata la squadra, ora a -5 dalla vetta. 

Il Carpi capolista, infatti, non va oltre lo 0-0 per la seconda partita consecutiva. Davanti al proprio pubblico gli emiliani vengono fermati da un ottimo Entella. La "maledizione Lotito" continua, ma già settimana prossima a Vercelli la capolista vorrà tornare a far valere questo titolo. 
Il gol di Laribi per il Bologna al 41', dunque, assume un sapore totalmente diverso: a farne le spese è un comunque buon Cittadella.
Quattro punti più sotto resta il Vicenza: la squadra veneta continua a vivere la propria personalissima favola vincendo in casa per 1-0 contro il Crotone fanalino di coda. A decidere è Giacomelli nel quarto d'ora finale. 

Torna a vincere anche il Frosinone una spettacolare partita contro la Pro Vercelli. Doppio vantaggio dei padroni di casa: la sblocca Soddimo dopo 11 minuti e raddoppia Gucher al 40'. I piemontesi accorciano le distanze al 48' con Luppi, ma dodici minuti più tardi è la doppietta di Soddimo a chiudere la gara. Inutile, infatti, la rete di Castiglia a nove minuti dalla fine: vince il Frosinone per 3-2
Stesso risultato tra Spezia e Modena, ma emozioni molto differenti: ospiti in vantaggio dopo 9 minuti grazie al gol di Fedato e raggiunti al 34 da Nenè. Ad inizio ripresa nuovo vantaggio ligure con Zoboli, ma è nei minuti finali che succede di tutto. All'87, infatti, Giannetti trova la rete del 2-2 e, incredibilmente, tre minuti più tardi Nenè manda in estasi i tifosi di casa realizzando una preziosissima doppietta.

Nel posticipo delle 18 il Bari torna a vincere al San Nicola: a farne le spese è la Virtus Lanciano. Per i galletti decisive le realizzazioni di Galano e Donati rispettivamente al 32' e al 37' del primo tempo.
Vince il Perugia per 2-1 al Rigamonti di Brescia: padroni di casa in vantaggio nel primo tempo con il gol di Tonucci e rimontati nella ripresa da Ardemagni prima e Falcinelli poi.
Continua il buon momento del Latina che batte la Ternana in trasferta per 2-0: a decidere la sfida ci pensano Alhassan e Valiani. 
Finisce, invece, senza reti la sfida tra il Trapani ed il Varese

Classifica: Carpi 52, Bologna 47, Livorno 43, Vicenza 43, Avellino 42, Frosinone 41, Spezia 39, Lanciano 37, Perugia 36, Ternana 35, Pescara 33, Pro Vercelli 33, Bari 33, Trapani 33, Entella 30, Modena 30, Latina 30, Cittadella 30, Brescia 29, Catania 28, Varese 28, Crotone 25

(Livorno, Avellino, Pescara e Modena una partita in meno; Catania due partite in meno)