Di Francesco: "Allo Stadium a testa alta, voglio una grande partita"

Tre sconfitte consecutive non abbattono l'allenatore del Sassuolo che, alla vigilia della sfida alla Juventus, carica la squadra e chiede ai suoi ragazzi il massimo per uscire con un risultato positivo dallo Stadium.

Di Francesco: "Allo Stadium a testa alta, voglio una grande partita"
Di Francesco: "Allo Stadium a testa alta, voglio una grande partita"

Un momento negativo, forse troppo per quello che si vede in campo. Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco cerca di uscire da questa serie di risultati scadenti (tre sconfitte consecutive). Nonostante i risultati penalizzino la squadra neroverde, la fiducia nei propri calciatori e nel proprio credo tattico, non scalfisce le sicurezze dell'allenatore di una delle squadre rivelazione di questo campionato. Ed anche se la sfida di domani sembra alquanto proibitiva, allo Juventus Stadium contro la Juventus, Di Francesco vuole presentarsi a testa altissima: "Serve attenzione, non andiamo a Torino a fare una gita. L'attenzione dovrà essere massima sotto ogni profilo: andiamo a giocarci la nostra partita con tutte le nostre forze e col massimo impegno. Voglio una grande prestazione".

"Pogba? Probabilmente non sta attraversando il miglior periodo della stagione, ma resta fortissimo. Comunque la Juve non si riduce al singolo giocatore: è un gruppo di qualità. Zaza e Berardi? Sono cose a cui non bado. Io penso al Sassuolo e ognuno deve dare il suo meglio. Infortuni? Non abbiamo grandi scelte: stiamo cercando di recuperare Natali che non gioca da tanto. Peluso centrale? E' una delle possibilità, ma non fa partite da quasi due mesi. In campo manderò la formazione che mi può dare di più".