Live Napoli - Lazio in risultato partita Coppa Italia(0-1)

Live Napoli - Lazio in risultato partita Coppa Italia(0-1)
Napoli
0 1
Lazio
Napoli: Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Goulham; Inler, Gargano; Mertens, Hamsik, Gabbiadini; Higuain. All. Benitez. A disp. Rafael, Colombo, Koulibaly, Strinic, Zuniga, Jorginho, Lopez, Insigne, Callejon, Duvan Zapata. Indisponibili: Michu Squalificati: nessuno Diffidati: Albiol, Britos, Strinic, Inler, Jorginho, Gabbiadin
Lazio: Berisha, Basta, de Vrij, Mauricio, Braafheid; Cataldi, Biglia, Parolo; Candreva, Klose, Felipe Anderson. All. Pioli. A disp. Marchetti, Strakosha, Novaretti, Cana, Ciani, Pereirinha, Cavanda, Ederson, Ledesma, Lulic, Mauri, Perea. Indisponibili: Gentiletti, Djordjevic, Konko, Radu, Onazi Squalificati: Keita Diffidati: Basta, Cavanda, Klose, Pereirinha
SCORE: 0-1 Lulic 78'
ARBITRO: ARBITRO: Orsato (sez. Schio)

FINISCE QUI: La Lazio batte il Napoli 1-0 con il gol di Lulic al 79' e sempre lui all' 87' fa un salvataggio miracoloso sulla linea (tiro di Insigne). I biancocelesti vanno in finale e sfideranno la Juventus. Gabbiadini colpisce un palo e semina il panico nel primo tempo. Fischi del San Paolo, il Napoli dice addio alla Coppa Italia. 'Esultanza spettacolare di Pioli e di tutta la sua squadra al termine della gara. Per questa sera è tutto, vi ringrziamo per essere stati co noi. Arianna Radice e tutt la redazione di Vavel Italia vi augura una serena buonanotte 

93' fuorigioco di Mauri

92' Il napoli sta provando il  tutto  pdf tutto

91' cartellino giallo per Parolo

90' Saranno 4 i minuti di recupero

87' SALVATAGGIO SULLA LINEA DI LULIC: conclusione perfetta di Insigne, Lulic intercetta e devia in corner

86' corner per la Lazio

85' Giallo per De Guzmán

84'  Esce Gargano, entra Insigne

83' Per la Lazioentra Cavanda esce Braafheid.

82' cross di Callejon, deviazione di Higuain sul fondo.

il gol

79' Da segnalare:  Klose era in fuorigioco nella partenza dell'azione del gol della Lazio

78' GOOOL DELLA LAZIO CON LULIC:  INSERIMENTO PERFETTO, CROSS DI ANDERSON, LULIC ANTICIPA TUTTI E SEGNA IL GOL DEL VANTAGGIO

76' Vicinissimo al gol il Napoli con Hamsik: di sinistro, collo pieno,ma finisce fuori di  di poco

75' OCCASIONE LAZIO CON LULIC : colpo di testa ma Andujar para e si rifugia in corner

74' Recpera palla la Lazio con Klose

72'  Lancio perfetto di Hamsik per De Guzmánma  sbaglia il tocco di fronte a Berisha

71' Higuain commette fallo su Braafheid.

70' Esce Gabbiadini ed entra Callejón

67' Esce  Candreva, entra Lulic. Invece per il Napoli  esce Mertens. entra  De Guzmán

66'  Braafheid pericoloso di Braafheid, Berisha deve uscire dai pali per evitare guai sulla pressione di Higuain.

65' Felipe Anderson prova l'incursione, la difesa s rifugia in angolo

65' colpo di testa di Britos, troppo centrale

64' Altro calcio d'angolo per gli azzurri

64' Higuain prova coordinarsi, tutto solo, ma sbaglia

63' Calcio d'angolo per il Napoli

62' Klose viene steso da Albiol,punizione

61' Partita che finalmente si è accesa

59' Higuain sbaglia l'ultimo tocco di fronte al portiere biancoceleste, brividi per la Lazio

58' Klose viene messo giù appena fuori dall'area, ma Orsato gli dice di rialzarsi

57' Felipe Anderson  prova l'incursione in area di rigore, ma viene fermato

56' In difficoltà ora la Lazio

55' Mrtens recupera palla, Higuain prova a servirlo di tacco ma ancora con Basta spazza via

54' Primo cambio, fuori Cataldi entra Mauri

54' Candreva al volo che non crea problemi ad Andujar.

52' Candreva cade in area, ma per l'arbitro non c'è nulla

50  Occasione per il Napoli, con salvataggio di Basta su Higuai, dal cross di Maggio favorendo l'intervento di Berisha.

49' Giallo per MAURICIO per gioco scorretto su Higuain.

48' Britos, sugli sviluppi di un calcio di punizione, si appoggia su Parolo e commette fallo.

47' Retropassaggio rischioso di de Vrij, verso il proprio portiere

46' Inler cerca un improbabile cross, palla fuori

45' Rimessa laterale per il Napoli

45' Inizia il secondo tempo, prime manovre per gli azzurri

21:48 Le squadre stanno rientrando in campo

Nessun minuto di recupero, finisce il primo tempo tra Lazio e Napoli. Partita vivace, ma poche occasioni da gol: La più pericolosa con Gabbiadini sugli sviluppi di un calcio di punizione trova il palo a dirgli di no. 

41' Errore di  Braafheid: da poszione ravvicinata sbaglia il colpo di testa. 

40' Felipe Anderson lancia Biglia, ma  viene anticipato.

38' La Lazio perde la palla, ma non ne approfitta Higuain 

37' Cross di Hamisk, puntale Gabbiadini che di testa ci prova, ma non  è preciso

34' Giallo per ALBIOL per gioco scorretto su Klose era diffidato, salterebbe per squalifica l'eventuale finale.

32' Sinistro di Parolo dai 25 metri, fuori

30' Candreva dalla distanza, pallone che termina ampiamente largo.

28' PALO DI GABBIADINI sugli sviluppi del calcio di punizione

27' Fallo di Biglia su Inler. calcio di punizione 

24' Felipe Anderson prova l'incursione da solo, ma Magio chiude

23' fuorigioco di Gabbiadini

21'  Felipe Anderson,prova a superare Inler,ma si trascina il pallone sul fondo

18' Destro da fuori area di Candreva , palla fuori di non molto

15' Mertens non conclude benissimo il tiro, palla fuori

14' Buon napoli per questi primi minuti: Gabbiadini prova il tiro deviato in corner

11' fallo in attacco di Gabbiadini, fischiato con qualche secondo di ritardo 

9' Fuorigioco di Candreva 

8'Cross di prima di Maggio, palla fuori

7' Destro da dimenticare per Inler

6' Gabbiadini prova il cross, deviato della difesa

5' Pressing alto della Lazio

3' Sinistro di Candreva, chiusura provvidenziale di Britos

1' Fermato in maniera irregolare Inler.

1' E' iniziato il match, prima palla giocata dalla Lazio 

20:44 le squadre sono nel tunnel 

20:40 Riguardiamo le formazioni ufficiali

20:35 Riscaldamento finito per entrambe le squadre, al San Paolo ci sono circa 45 mila spettatori.

20:24 Ecco il pubblico del San Paolo

20:15 Napoli e Lazio si sono affrontati per ben 19 volte in Coppa Italia. Il bilancio è a favore dei biancocelesti che nel computo delle vittorie sono avanti otto a sette. Va detto però che i capitolini non vincono in casa del Napoli in questa competizione dal dicembre del 1994. Il Napoli ha vinto le ultime due semifinali giocate in casa tra l’altro senza subire alcun gol. A sua volta la Lazio è imbattuta nelle ultime cinque semifinali di Coppa Italia con tre vittorie e due pareggi

20:10 Biancocelesti in campo per il riscaldamento. Nel Napoli si scaldano solo i portieri.

20:08 Imagini direttamente dal San Paolo

20:04 Come riporta Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky,  Questa sera è atteso un osservatore del PSG al San Paolo per Felipe Anderson, rivelazione del nostro campionato

20:01 Lo spogliatoio della Lazio, manca meno di 45 minuti all'inizio del match

19:57 Ora diamo uno sguardo invece alla formazioni biancoceleste

Lazio Berisha; Basta, de Vrij, Mauricio, Braafheid; Cataldi, Biglia, Parolo; Candreva, Klose, Felipe Anderson. All. Pioli. A disp. Marchetti, Strakosha, Novaretti, Cana, Ciani, Pereirinha, Cavanda, Ederson, Ledesma, Lulic, Mauri, Perea.

Indisponibili: Gentiletti, Djordjevic, Konko, Radu, Onazi
Squalificati: Keita
Diffidati: Basta, Cavanda, Klose, Pereirinha

19:55 Manolo Gabbiadini, ha rilasciato delle brevi dichiarazioni all’account Twitter del club azzurro:"La Lazio è un’ottima squadra ma abbiamo la qualità, la forza e la voglia giusta per conquistare la finale”

19:51 Formazione ufficiale del Napoli: 

 Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Goulham; Inler, Gargano; Mertens, Hamsik, Gabbiadini; Higuain. All. Benitez. A disp. Rafael, Colombo, Koulibaly, Strinic, Zuniga, Jorginho, Lopez, Insigne, Callejon, Duvan Zapata.

Indisponibili: Michu
Squalificati: nessuno
Diffidati: Albiol, Britos, Strinic, Inler, Jorginho, Gabbiadin

19:45 Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale della seconda gara di ritorno della Coppa Italia 2015. Da Arianna Radice e dalla redazione di Vavel Italia, il più cordiale e caloroso augurio di una buona serata in nostra compagnia.  Allo Stadio San Paolo, si affrontano Napoli e Lazio. Si riparte dal pareggio 1-1 all’andata,con le reti di Klose e Gabbiadini. La vincente giocherà la finale di domenica 7 giugno contro la Juventus, che dopo aver perso 2-1 all’andata contro la Fiorentina ha vinto ieri la gara di ritorno 3-0.  La vincente inoltre si guadagnerà anche la possibilità di giocare,empre contro i bianconeri che hanno praticamente vinto lo Scudetto,la prossima Supercoppa Italiana.

Due squadre che vivono momenti di forma completamente diversi: Il Napoli in difficoltà nella corsa Champions League in campionato, la squadra di Rafael Benitez cercherà una vittoria anche per provare a garantirsi un posto in Europa League: in campionato è sesta, un punto dietro la Sampdoria e con 5 punti di vantaggio sul Torino. La Lazio, terza in Serie A a un solo punto dalla Roma seconda, cercherà di giocarsi la possibilità di vincere la sua settima Coppa Italia. Partita che avrà ritmi alti sin dall'inizio, con la Lazio obbligata a fare gol ed attaccare, col Napoli che può sfruttare le ripartenze. Potrà bastare il pareggio ai laziali, ma solo con più di due gol fatti. Gli azzurri non vincono dal 12 marzo, data della gara di Europa League giocata contro la Dinamo Mosca, vinta dagli uomini di Benítez per 3-1.

Il Napoli, che arriva alla semifinale di questa sera dopo aver perso 1-0 la gara di Serie A giocata sabato contro la Roma, ha avuto una stagione non convincente. Squadra senza fiducia, che fatica a trovare sia i gol che il bel calcio. La partita di questa sera – insieme ai prossimi quarti di finale di Europa League contro il Wolfsburg – è quindi fondamentale per provare a rimediare a un campionato sotto le aspettative. Nel recente passato, la Coppa Italia è stata la competizione in cui il Napoli ha ottenuto i suoi migliori risultati, vincendo il trofeo nel 2012 e nel 2014. Sempre nel 2014 il Napoli ha vinto la Supercoppa Italiana, battendo la Juventus ai rigori nella partita giocata a Doha il 22 dicembre. La Lazio arriva da sette vittorie consecutive in campionato e nel 2015 ha segnato 26 gol in 13 partite di campionato. La bella stagione della Lazio è merito anche di Felipe Anderson, calciatore brasiliano nato nel 1993 che quest’anno ha giocato benissimo e ha segnato 10 reti in 26 partite.

Chi vince questa sera, va in finale. In caso di pareggio per 0-0 passerebbe il Napoli (per aver segnato un gol in trasferta), in caso di 1-1 si andrebbe ai tempi supplementari e agli eventuali rigori. Qualsiasi altro pareggio con gol (dal 2-2 in avanti) permetterebbe invece alla Lazio (che segnerebbe in questo caso più gol in trasferta) di andare in finale.

Benitez:” Vogliamo la finale! In campo per vincere"- Alla vigilia della semifinale di Coppa Italia, il tecnico spagnolo : “Abbiamo la possibilità di centrare la seconda finale in due anni e questo sarebbe un risultato prestigioso. La squadra sta bene, gli ultimi risultati in campionato vanno valutati in una ottica ampia. Meritavamo di vincere sia con l'Atalanta che con la Roma, gli episodi non ci hanno aiutato ma come gioco la squadra ha mostrato di stare bene. Potrebbe bastare gestire la gara, ma noi non ci pensiamo e andremo in campo per vincere. Giocheremo contro una squadra in forma, che sta attraversando un buon periodo e che sa attaccare e difendere. Ma anche noi abbiamo dimostrato di saper fare cose importanti. Sono sereno e fiducioso”. Sull’attuale momento degli azzurri, e ciò che è mancato alla squadra per ottenere buon risultati, il tecnico spagnolo parla di mancanza di fortuna: “La condizione è buona, la squadra gioca, a volte pur non esprimendici ad alti livelli avremmo potuto conquistare un risultato positivo e non siamo stati aiutati nè dagli episodi, talvolta esterni, nè dalla buona sorte. Ripeto: la squadra crea, dobbiamo solo far gol. Se segnamo poi tutti prenderanno maggiore fiducia, anche i singoli. Dobbiamo migliorare nella conclusione, lo abbiamo visto a Roma dove loro hanno tirato una volta in porta mentre noi siamo andati tante volte in area senza riuscire a concretizzare le occasioni”. Ancora una volta, qualche domanda riguardo il suo futuro, con il tecnico degli azzurri che ha smentito le notizie che davano per certa una sua decisione e dichiarazione dopo il 16 Aprile: “Non è cambiato nulla rispetto a ciò che ho detto anche recentemente. Ciò che è stato scritto è falso. Parlerò del mio futuro con il Presidente nelle prossime settimane. Per ora concentriamoci sul match di domani. Poi c'è la corsa Champions e il cammino in Europa League. Possiamo fare ancora bene e la squadra deve dimostrare il suo valore”.

Pioli: "La Lazio merita la finale"-  il tecnico biancoceleste Stefano Pioli alla vigilia della semifinale di ritorno di Coppa Italia contro il Napoli:“Sarà una partita molto importante, abbiamo l'opportunità di giocare una finale. Credo che abbiamo meritato di arrivare fin qui e meritiamo di arrivare fino in fondo. Abbiamo cominciato il torneo prima degli altri, abbiamo giocato molte partite fuori casa, ma ora dobbiamo meritarlo sul campo”. Terza partita stagionale contro gli azzurri, dopo un pareggio e una sconfitta, precedenti che naturalmente non lasciano soddisfato il tecnico laziale: “Il risultato dell'andata non ci lascia soddisfatti, ma ora dobbiamo pensare alla prossima partita. Abbiamo la capacità di vincere, potrebbe essere la volta buona. Noi dobbiamo fare una partita intelligente. Abbiamo l'obbligo di segnare, ma siamo consci che si può fare gol sia al primo che all'ultimo minuto. Ci aspetta una partita difficile, ma con tutto il rispetto dovuto ad una grande squadra come il Napoli, sappiamo che possiamo farcela. Etrit è il portiere di coppa, giocherà lui. Tutti i giocatori che verranno a Napoli sono disponibili. Klose sta bene, si è riposato solo a livello precauzionale per una botta che gli ha creato molte difficoltà. Anche Braafheid sta bene, giochiamo dopo 4 giorni dall'ultima partita e in notturna, le motivazioni sono alte e questo aiuta a ritrovare energie. Sicuramente metterò in campo la squadra che possa mettere più in difficoltà gli avversari e le scelte non saranno dettate da aspetti fisici. Solo tattici". 

Napoli:

Portieri: Rafael, Andujar, Colombo

Difensori: Maggio, Zuniga, Strinic, Ghoulam, Britos, Henrique, Albiol, Koulibaly

Centrocampisti: Jorginho, Gargano, Hamsik, Inler, David Lopez, De Guzman

Attaccanti: Mertens, Callejon, Insigne, Gabbiadini, Duvan, Higuain.

Lazio:

Portieri: Marchetti, Berisha, Strakosha

Difensori: De Vrij, Mauricio, Novaretti, Cana, Ciani, Pereirinha, Braafheid, Cavanda, Basta

Centrocampisti: Biglia, Candreva, Cataldi, Ederson, Ledesma, Lulic, Mauri, Parolo, Felipe Anderson

Attaccanti: Klose, Perea.

Il portiere del Napoli sarà Andujar, che quest’anno ha giocato 13 partite, tre delle quali in Coppa Italia. L’unico assente della partita sarà Michu. Difesa composta da Albiol e Koulibaly nel mezzo, mentre lateralmente agiranno Strinic e Maggio.A centrocampo, Jorginho resterà in panchina dopo la brutta prestazione contro la Roma, così come David López, che potrà riposare. Gargano e Inler non hanno giocato contro i giallorossi, uno per infortunio, l'altro per squalifica, e quindi giocheranno assieme dal primo minuto. In attacco, alle spalle di Higuaín, qualche dubbio: Mertens-De Guzman si giocano una maglia, mentre al centro ci sarà Hamsik e con Gabbiadini sulla destra.

Qualche dubbio di formazione per Pioli.  Keita, Radu, Onazi e Djordjevic non ci saranno, il primo per squalifica, mentre gli altri 3 recuperano ancora dai rispettivi infortuni.  4-3-3 guidato da Miroslav Klose, che avrà al suo fianco Felipe Anderson e Lulic. A centrocampo, ballottaggio Cataldi-Mauri, con il più giovane in vantaggio sul capitano. Tra i pali potrebbe esserci di nuovo spazio per Berisha al posto di Marchetti mentre al posto di Radu potrebbe esserci Cavanda dopo che Braafheid ha giocato a Cagliari. 

Napoli (4-2-3-1): Andújar; Strinic, Koulibaly, Albiol (Britos), Maggio (Henrique); Inler, Gargano; Mertens (De Guzman), Hamsik, Gabbiadini; Higuaín

Lazio (4-3-3): Berisha; Cavanda (Lulic), Maurício (Cana), De Vrij, Basta; Biglia, Parolo, Cataldi; Felipe Anderson, Candreva, Klose

    

I precedenti ufficiali tra Napoli e Lazio in Campania sono 64 con bilancio di 31 vittorie del Napoli, 23 pareggi ed 11 successi della Lazio. La Lazio ha perso una sola partita delle ultime 12 disputate in Coppa Italia, proprio a Napoli, 0-1, in data 29 gennaio 2014; nelle restanti 11 bilancio azzurro di 8 successi biancocelesti e 3 pareggi.

Coppa Italia 2014/2015: Lazio 1-1 Napoli

Serie A 2014/2015: Lazio 0-1 Napoli

Serie A 2013/2014: Napoli 4-2 Lazio | Lazio 2-4 Napoli

Coppa Italia 2013/2014: Napoli 1-0 Lazio

Serie A 2012/2013: Napoli 3-0 Lazio | Lazio 1-1 Napoli

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, a Napoli per la sfida di Coppa Italiacontro la formazione di Rafa Benitez, ha ricevuto un corno portafortuna dal maestro napoletano Genny Di Virgilio, autore delle celebri statuette del Presepe. Un omaggio gradito da parte del numero uno biancoceleste. "Speriamo porti bene", ha commentato Lotito al momento della consegna del "corno".