Serie B: il Bologna rallenta, a Carpi è già (quasi) festa

La capolista vince facilmente in casa 3-0 contro il Brescia e, complice il pareggio del Bologna in casa contro lo Spezia, potrà festeggiare la promozione già settimana prossima.

Serie B: il Bologna rallenta, a Carpi è già (quasi) festa
LaPresse

La matematica dà praticamente ragione al Carpi: alla squadra emiliana, capolista incontrastata in tutta la stagione, mancano solamente 3 punti per l'ufficialità della promozione in Serie A
Decisiva, quindi, la vittoria di ieri contro il Brescia: Mbakogu, Pasciuti e Lasagna chiudono la pratica. Settimana prossima primo match point nella difficile trasferta a Frosinone. 

Preoccupa, ora, la situazione del Bologna: per i rossoblù nono 0-0 in campionato (ieri contro lo Spezia) e classifica che si fà molto preoccupante. Gli emiliani, infatti, si trovano ora al terzo posto: il Vicenza grazie alla vittoria nell'anticipo di venerdì a Cittadella (rete di Di Gennaro al 91' su calcio di rifgore) arrivano a quota 59 punti. Preoccupante perchè dietro di soli due punti, e con una partita in meno, c'è il Frosinone

Pareggio senza reti amaro anche per il Perugia che non riesce così ad avvicinarsi al gruppo di testa. Ottima la difesa della Ternana che, dal canto suo, riesce a strappare un prezioso punto. 
Un gol di Politano a otto minuti dalla fine permette al Pescara di rientrare in zona-play off: il Modena, con questa sconfitta, resta a metà classifica, ma pur sempre a 3 punti dal terzultimo posto. 

Pareggio per 1-1 tra Crotone e Virtus Lanciano: vantaggio ospite con Thiam e pareggio dei padroni di casa a 5 minuti dalla fine con il solito Ciano. 
Stesso punteggio tra Trapani e Bari in un finale di gara che ha dell'incredibile. Gli ospiti, infatti, passano in vantaggio all'84' grazie al gol di Caputo: tutto sembra già deciso e invece Scozzarella al 94' firma la rete del definitivo pareggio. 

La classifica: Carpi 74, Vicenza 59, Bologna 59, Frosinone 57* , Perugia 54, Avellino 52*, Pescara 51, Livorno 51*, Spezia 51, Lanciano 48, Bari 46, Ternana 44, Trapani 43, Modena 42, Catania 41*, Latina 41*, Crotone 41, Pro Vercelli 4o*, Entella 40*, Cittadella 39, Brescia 32, Varese 28*.