Esclusiva Vavel, Sabatini: "Le milanesi esibiranno un gran mercato. Sarri? Il Napoli ha fatto benissimo"

In esclusiva per Vavel ha parlato il direttore Sandro Sabatini, con un primo bilancio sulle prospettive di mercato delle principali squadre di Serie A

Esclusiva Vavel, Sabatini: "Le milanesi esibiranno un gran mercato. Sarri? Il Napoli ha fatto benissimo"
Intervista esclusiva per Vavel.com, il direttore Sandro Sabatini

In esclusiva per Vavel.com abbiamo avuto il piacere di intervistare il direttore di Calciomercato.com, Sandro Sabatini, che ha toccato numerosi temi, con un primo bilancio sul mercato delle principali squadre di Serie A.

Inevitabile partire da un giudizio sulla situazione della Milano calcistica che, nell'anno della finale di Champions League a San Siro, vedrà entrambe le milanesi fuori dalle competizioni europee. Sia il Milan che l'Inter, però, sembrano essere partite con le idee giuste per mettere su un grande calciomercato e, il direttore ci confida: "Credo che entrambe le milanesi finiranno per esibire un gran mercato. Il Milan si è mosso in anticipo, ma deve ancora concludere i grandi colpi. L'Inter è partita dopo però negli ultimi giorni sembra molto attiva".

Discorso completamente diverso per le romane, invece, entrambe qualificate nella massima competizione europea per club. Per quanto concerne la Roma, Sabatini considera fondamentale la questione legata a Nainggolan: "La Roma deve assolutamente tenere Nainggolan, centrocampista fortissimo", e si dice curioso di vedere cosa riuscirà a fare il tecnico francese se, gli sarà messo a disposizione un bomber all'altezza: "Garcia va messo alla prova con un centravanti da 20 gol a campionato". Per quanto riguarda la Lazio invece: "La Lazio deve restare così com'è: sarebbe già un grande successo resistere alle super-offerte in arrivo per Felipe Anderson e Biglia".

Sulla rivoluzione in casa Napoli il direttore, anche se dal mercato non dovessero arrivare nomi ad effetto, si è dichiarato molto fiducioso a partire dalla scelta di De Laurentiis di puntare su Sarri: "Ha fatto benissimo, perchè l'Empoli di Sarri quest'anno ha espresso il miglior calcio del campionato. Mi aspetto un mercato con pochi "nomi" ma tanti giocatori funzionali alle idee del nuovo allenatore".

Sui possibili ritorni molto chiacchierati in Serie A, di Ciro Immobile e Alexander Pato, il direttore ci ha risposto: " Immobile e Pato potrebbero rientrare in Serie A e dove? Immobile al Napoli e Pato alla Fiorentina". Infine, Sabatini spera in un'altra grande stagione delle italiane in Europa: "Spero che la prossima stagione vada ancora meglio", mentre sui giovani talenti a disposizione di Antonio Conte nessun dubbio: "Giovani talenti italiani che possono lasciar ben sperare all'Italia? Un nome su tutti: Rugani".