Under 21, Di Biagio: "Nessuna distrazione, dobbiamo vincere. Berardi giocherà"

Di Biagio e Benassi sono intervenuti sfatando la possibilità di un ipotetico “biscotto” tra Svezia e Portogallo

Under 21, Di Biagio: "Nessuna distrazione, dobbiamo vincere. Berardi giocherà"
foto Figc

"Crediamo nell'impresa, possiamo farcela" E' iniziata così la conferenza di Gigi Di Biagio che ha parlato alla vigilia dell'ultima gara del girone della fase finale degli Europei Under 21, contro l'Inghilterra:"Se giochiamo come abbiamo fatto domenica contro il Portogallo, allora avremo buone possibilità di battere gli inglesi. Quella di domani è una partita di estrema importanza e i ragazzi lo sanno, la mia convinzione è che l’altra gara non finirà con un pareggio. In ogni caso dobbiamo pensare solo a noi stessi. Cercheremo di fare come sempre la nostra gara, non attendista: siamo predisposti a giocare a calcio, non abbiamo scelta” . Ricordiamo che per passare il turno e guadagnarsi le Olimpiadi di Rio l'Italia deve vincere e sperare che il risultato di Svezia-Portogallo non renda tutto inutile. .

Riprende il tecnico degli azzurrini: "Berardi è molto stanco , ma giocherà. Ci sarà qualche cambio, ma non ho deciso. Ragiono ancora sulle cinque partite, dovrò valutare il recupero dei ragazzi: anche 24 ore possono fare la differenza. Siamo in grado di giocare sia con la doppia punta, che con il 4-3-3, in questo momento però faccio fatica s stabilire quanti cambi ci saranno. Fa piacere avere la Federazione vicino, non è però una responsabilità in più: i ragazzi sono maturi per fare bene e non sentire una pressione eccessiva. Sarà uno stimolo, ma non l’unico”.

Insieme al tecnico era presente anche il centrocampista del Torino Benassi. “Domani faremo di tutto  per fare una grande gara e vincere, poi si vedrà. Contro l’Inghilterra è una partita da dentro fuori ci giochiamo tutto”.