Serie B, al Pescara basta il solito Lapadula: 1-0 con il Modena

Decide l'undicesima rete dell'ex Teramo al 54'. Biancazzurri quinti.

Serie B, al Pescara basta il solito Lapadula: 1-0 con il Modena
Al Pescara basta il solito Lapadula: 1-0 al Modena
PESCARA
1 0
MODENA
PESCARA : ARESTI; CAMPAGNARO; ZUPARIC; ZAMPANO; CRESCENZI; MANDRAGORA(43' VERRE), MEMUSHAI, BENALI( 81' BRUNO), SANSOVINI( 71' SELASI), CAPRARI, LAPADULA. ALL.ODDO
MODENA : PROVEDEL; CALAPAI, GOZZI,MARZORATI, RUBIN, BELINGHIERI( 78' VESTENICKY), GIORICO, GALLOPPA, NARDINI, STANCO, LUPPI. ALL CRESPO
SCORE: 1-0. 54' LAPADULA
ARBITRO: RIPA DI NOCERA INFERIORE. AMMONITI: CAMPAGNARO, BRUNO VERRE(P) GIORICO, BELINGHIERI, MARZORATI, GALLOPPA(M)
NOTE: STADIO ADRIATICO DI PESCARA. INCONTRO VALIDO PER LA 20A GIORNATA DI SERIE B

Minimo sforzo e massimo risultato. Il Pescara ottiene la terza vittoria consecutiva in campionato, battendo a fatica il Modena grazie alla rete del solito Lapadula. Il Pescara conferma il quinto posto in classifica, mentre il Modena resta invischiato nelle zone cupe della graduatoria.

La gara

Oddo cambia solo un interprete rispetto alla partita con il Lanciano: Sansovini per Cocco. Crespo, dal canto suo, conferma la formazione vincente contro la Salernitana, ad eccezione dell'infortunato Granoche, rimpiazzato con Luppi, affiancato a Stanco.

Primo tempo molto noioso, che vede i due portieri pressoché inoperosi. Il Pescara mantiene il pallino del gioco per gran parte del tempo, ma non riesce a trovare il varco giusto. Il Modena aspetta e riparte creando qualche grattacapo alla difesa abruzzese, come in occasione del gol annullato a Nardini al 30'. Al 42' primo cambio in casa biancazzurra: Fuori l'acciacato Mandragora e dentro Verre. Al 45', primo tiro in porta del match con Sansovini che impegna Provedel. Primo tempo che termina sullo 0-0.

Nella ripresa il Pescara parte con il piglio giusto e al 54' passa: Lapadula riceve in area di rigore e con il sinistro incrocia mettendo in rete, 1-0.

Il Modena non reagisce, al 66' il Pescara sfiora il 2-0: triangolo meraviglioso tra Caprari, Verre e Benali, con quest'ultimo che calcia ma la palla, dopo una deviazione, sfiora il palo. Cambio nel Pescara: Selasi per Sansovini.

Il Modena si fa coraggio e al 74' sfiora il pari con Luppi che impegna Aresti con un tiro al volo. Il Modena cambia Belinghieri con Vestenicky ed il Pescara toglie Benali per Bruno. La squadra di Crespo, nei minuti finali, è protesa in avanti e al 91' ha la più ghiotta occasione per pareggiare: calcio d'angolo; stacca Marzorati ma Aresti si supera e salva il Pescara che dunque ottiene la terza vittoria di fila, si regala un buon Natale e, in vista della trasferta di Latina, guadagna punti sulle prime della classe. Per il Modena fuori casa è notte fonda.