Premier League, il Manchester United travolge lo Stoke: 3-0

I Red Devils tornano alla vittoria strapazzando lo Stoke 3-0 grazie alle reti di Lingaard, Martial e Rooney.

Premier League, il Manchester United travolge lo Stoke: 3-0
Premier League, il Manchester United travolge lo Stoke: 3-0
MANCHESTER UNITED
3 0
STOKE CITY
MANCHESTER UNITED: DE GEA; JACKSON, SMALLING, BLIND, DARMIAN, FELLAINI (80' HERRERA), CARRICK, MATA (87'PEREIRA) , LIINGARD, MARTIAL (80'DEPAY), ROONEY. ALL. VAN GAAL
STOKE CITY: BUTLAND; PIETERS, MUNIESA, WOLLSCHEID (29' BARDSLEY), JOHNSON, WHELAN (61' IRELAND), AFELLAY, ARNAUTOVIC, WALTERS, BOJAN, CROUCH. ALL. HUGHES
SCORE: 3-0. 1-0 14'LINGARD, 2-0 23' MARTIAL, 3-0 53' ROONEY
ARBITRO: DARREN CANN AMMONITI: DARMIAN, MARTIAL(M) IRELAND(S)
NOTE: STADIO OLD TRAFFORD INCONTRO VALIDO PER LA 24A GIORNATA DI PREMIER LEAGUE

Van Gaal può respirare. Il Manchester United torna alla vittoria battendo in maniera convincente lo Stoke per 3-0. Partita già chiusa al primo tempo grazie alle reti di Lingaard e Martial con un destro a giro fantastico. Nella ripresa c'è gioia anche per Wayne Rooney. I Red Devils salgono a 40 punti, tenendosi dunque in corsa sia per il quarto posto che per il campionato.

4-2-3-1 per il Manchester United con Martial, Mata e Lingaard a sostegno di Rooney, solo panchina per Depay. Metodo speculare per lo Stoke con Crouch unica a punta; alle sue spalle Arnautovic, Bojan e Walters.

Nei primi minuti si fa vedere con insistenza lo United, che gestisce la sfera in mezzo al campo mentre fa fatica invece la squadra ospite. Al 14' i "Red Devils" passano in vantaggio: cross dalla destra, colpo di testa vincente di Lingard che batte il portiere avversario, 1-0. 

Passano dieci minuti e lo United concede il bis: azione magistrale con Mata che appoggia per Rooney, apertura perfetta verso Martial che da appena dentro l'area fa partire un destro a giro imprendibile, 2-0. Al 29' primo cambio per lo Stoke City: entra Bardsley ed esce Wollscheid per un problema fisico. Al 32' prima chance per gli ospiti: sponda proprio di Bardsley per Afellay che con il sinistro da fuori area conclude alto sopra la traversa. Al 38' United vicino al terzo gol: prima Mata tenta un sinistro dentro l'area di rigore che viene respinto e poi sul seguente cross di Darmian stacca di testa sempre il numero 8 ma mette a lato davvero di un soffio. Il primo tempo si chiude sul 2-0 più che meritato per i Red Devils.

Dopo 8 minuti nella ripresa il Manchester concede il tris: Mata temporeggia sulla trequarti ed allarga per Martial che trova con i giusti tempi l'inserimento di  Rooney che deve solo appoggiare in rete. Al 61' entra Ireland tra le fila dello Stoke City, gli fa spazio Whelan. Al 75' altra chance: Rooney riceve fuori area da Martial, controlla con il destro e conclude alto non di molto sopra la traversa. Partita in completo controllo dei padroni di casa.  All'80' doppio cambio per Louis Van Gaal che rileva Martial per Memphis Depay e inserisce Herrera per Fellaini. 

All'83' ci prova subito Depay che controlla dentro l'area sul servizio di Herrera e dopo essersi decentrato calcia con il sinistro, ma la sfera termina sul fondo. Non succede più nulla fino al 93'. Il Manchester vince e convince contro lo Stoke. Primo tempo con ampi sprazzi di bel gioco mentre nel secondo tempo la squadra di Louis Van Gaal si è limitata a gestire la situazione. Sugli scudi Martial, che conferma la sua esplosione.